Mercato: l’Atalanta pensa all’ex Milan Riccardo Montolivo!

Nicolò Schira, giornalista della Gazzetta, ha reso pubblico l’interessamento dell’Atalanta per Riccardo Montolivo, neo-svincolato dal Milan

Riccardo Montolivo, da svincolato di lusso, potrebbe trovarsi tra qualche mese addirittura protagonista in Champions League. Sembra un’esagerazione ma, in realtà, non è così. Il giornalista della Gazzetta dello Sport Nicolò Schira, dal suo profilo Twitter, ha infatti diffuso una notizia che avrebbe del clamoroso. L’Atalanta sarebbe interessata ad ampliare la sua rosa con un ritorno eccellente: proprio quello di Montolivo, lanciato dalle giovanili nerazzurre nella prima metà degli anni 2000.

Montolivo, prossima fermata Atalanta?

L’#Atalanta sta pensando di ingaggiare Riccardo #Montolivo. Il regista svincolato dal #Milan e che non scende in campo da più di un anno ha dato la sua disponibilità al club nerazzurro. Positivi i primi contatti tra Percassi e i suoi agenti. A volte ritornano… #calciomercato“.

Il tweet di Nicolò Schira evidenzia come sia appena cominciato il dialogo tra il presidente bergamasco Percassi e gli agenti del calciatore. Non ci sono quindi ancora notizie sui possibili dettagli dell’operazione: né stipendio del calciatore, né tanto meno la lunghezza del possibile contratto. Dopo le piste Bologna, Fiorentina e Genoa quella bergamasca, però, sembra decisamente prendere quota.

Riccardo Montolivo
Fonte foto: https://www.facebook.com/riccardomontolivoofficial/

Quale ruolo per Montolivo a Bergamo?

Per comprendere bene il peso specifico di Montolivo all’interno della rosa bergamasca bisogna partire da un assunto. L’ex centrocampista del Milan non gioca una partita ufficiale dall’aprile del 2018. Un’enormità: soprattutto se consideriamo l’età ormai non più verde del calciatore (classe 1984). Un calciatore come lui, dunque, non potrebbe essere subito gettato nella mischia a tempo pieno.

Probabile, quindi, che Gasperini lo voglia sia come uomo spogliatoio (la sua esperienza in tal senso è fuori discussione) che come jolly da utilizzare in momenti complessi. Un calciatore importante che potrebbe dare esperienza a un gruppo assai giovane: ovvio che, rispetto al faraonico stipendio che percepiva in rossonero, le sue pretese dovranno ora necessariamente abbassarsi.

ultimo aggiornamento: 03-07-2019

X