Le occasioni di mercato a basso costo ci sono, basta saperle cogliere

In casa Lazio tiene banco il caso de Vrij: la società e il giocatore olandese avrebbero raggiunto l’accordo per un compromesso. Via a giugno ma…

Compleanno in campo con la Lazio per de Vrij, uno dei nomi caldi in casa bianco-celeste. Il difensore olandese, che compie oggi ventisei anni, deve ancora dare un risposta definitiva ai capitolini per quanto riguarda il suo futuro. Il tecnico Simone Inzaghi ha ribadito a più riprese di aver parlato con il ragazzo per provare a convincerlo a rimanere ancora un anno, ma stando alle ultime indiscrezioni il calciatore avrebbe deciso di partire alla volta di una nuova avventura già la prossima estate.

De Vrij, il rinnovo di contratto ora è un caso

Quasi rassegnata a perdere il giocatore a giugno, la Lazio avrebbe chiesto a de Vrij di firmare il rinnovo di contratto e poi partire a giugno ma non a costo zero. Il nuovo accordo prevederebbe l’inserimento di una clausola rescissoria non proibitiva per i grandi club ma che consentirebbe ai capitolini di monetizzare dalla cessione di uno dei suoi elementi più forti e rappresentativi.

Il rinnovo di de Vrij dovrebbe essere di un solo anno, mentre la clausola rescissoria dovrebbe ammontare a 25 milioni di euro circa. In segno di riconoscenza per quanto fatto per lui dalla squadra, il giocatore avrebbe deciso di accettare il compromesso mettendo da parte (almeno parzialmente) i suoi interessi.

De Vrij, Inter più lontana

Se nel corso del mercato invernale l’Inter sembrava a un passo dal difensore olandese, il tracollo della compagine nerazzurra e l’inserimento del Barcellona avrebbero fatto perdere terreno importante ai nerazzurri che continuano comunque a monitorare la situazione in attesa del momento propizio per tentare l’affondo definitivo.

Ausilio sperava di riuscire a mettere le mani sul giocatore a costo zero e teme fortemente la concorrenza catalana per il difensore. Il rischio è quello di una sanguinosa asta al rialzo che vedrebbe i blau-grana ovviamente favoriti.

Caso de Vrij, la Juventus si tira indietro

Nei giorni scorsa Beppe Marotta ha invece negato l’interessamento della Juventus per de Vrij. Resta da vedere se si tratta della verità o di una strategia di mercato per tenere le carte coperte e non dare vantaggi preziosi alle concorrenti.

La cosa certa è che i bianconeri sono a caccia di un difensore centrale per ringiovanire la rosa e iniziare un nuovo ciclo: il primo nome sulla lista dei desideri di Massimiliano Allegri è quello di Alessio Romagnoli del Milan, ma difficilmente i rossoneri faranno affari con i torinesi consegnandogli uno dei migliori difensori in circolazione. In quel ruolo de Vrij è una valida alternativa a costi non proibitivi. Difficile che la Juve non ci pensi.

Ricevi le ultime notizie sul Milan, lascia la tua email qui sotto:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 05-02-2018

Nicolò Olia

X