Milan, cento milioni dalle cessioni di Suso e Donnarumma
Vai al contenuto

Direttore: Alessandro Plateroti

Cento milioni per il Milan… ma servono sacrifici

Rosa Milan GIANLUIGI Gigio DONNARUMMA Mino Raiola Napoli-Milan

Mercato Milan, cento milioni nelle casse della società se la dirigenza sacrificasse Donnarumma e Suso. Ma la scelta non è facile…

Il mercato si avvicina e il Milan inizia inevitabilmente a farsi i conti in tasca. Con lo spettro dell’UEFA che incombe alle spalle del mercato dei rossoneri, Massimiliano Mirabelli e Marco Fassone hanno iniziato a riflettere seriamente su una o due cessioni pesanti che possano però consentire alla società di fare cassa e abbassare il monte ingaggi.

Come fare soldi? 30 idee semplici per guadagnare

La rosa a disposizione di Gennaro Gattuso al momento non può competere per i vertici del calcio nazionale e internazionale, motivo per il quale nel prossimo mercato il ds rossonero proverà a regalare al mister almeno un paio di innesti di livello. Per mettere a segno colpi importanti (e necessari) serve però una disponibilità economica che il Milan al momento non ha. Da qui l’dea di vendere uno tra Suso e Donnarumma, o tutti e due se necessario.

Mercato Milan, Donnarumma e una cessione (quasi) indolore

Al momento la cessione di Gianluigi Donnarumma sarebbe forse la meno dolorosa. Il portiere si è ridimensionato nel corso di questa stagione e si è reso protagonista di molti errori che hanno tolto punti importanti alla classifica del Milan.

La tifoseria non è più così innamorata del giovanissimo portiere, anzi è infastidita dagli intrecci di mercato mossi da Mino Raiola, procuratore del ragazzo in aperto contrasto con Massimiliano Mirabelli e più in generale con il nuovo Milan di Yonghong Li.

L’acquisto di Pepe Reina da parte del Milan sembra preannunciare la partenza dell’estremo difensore azzurro, seguito da squadre del calibro di Psg e Real Madrid.

Mino Raiola
Fonte foto: www.facebook.com/DarioDonatoMediasetPremium

Il Milan aspetta Suso

Discorso diverso invece quello che riguarda Suso. Lo spagnolo è uno dei pochi top player della rosa allenata da Gattuso e ha più volte dimostrato di saper e poter fare la differenza.

Se il sogno Champions è ancora vivo i rossoneri lo devono anche e soprattutto a lui, lui che però quella Champions vuole finalmente giocarla da protagonista.

La possibile esclusione del Milan dalla massima competizione europea potrebbe spingere lo spagnolo a prendere in considerazione l’ipotesi di una cessione in estate, agevolata dalla clausola rescissoria (bassissima) presente nel suo contratto.

Suso
Fonte foto: https://www.facebook.com/ACMilan/

Mercato Milan, cento milioni dalle cessioni di Suso e Donnarumma

Secondo le stime fatte da Tuttosport, dalle cessioni di Suso e Donnarumma il Milan potrebbe incassare circa cento milioni di euro, una bella cifra da poter investire sul mercato per portare a Milanello un attaccante di razza e un centrocampista di qualità, due tasselli che a questa squadra mancano tremendamente.

La scelta è tutt’altro che semplice e se dipendesse esclusivamente da Gattuso probabilmente non partirebbe nessuno dei due. La dirigenza rossonera non vuole rivoluzionare la rosa, a meno che non diventi strettamente necessario…

Di seguito un video con alcune delle migliori parate di Gianluigi Donnarumma nella stagione 2017-2018:

https://www.youtube.com/watch?v=9W5D5fQ7WRg

Riproduzione riservata © 2024 - NM

ultimo aggiornamento: 12 Aprile 2018 12:32

Calciomercato: retroscena Suso-Gattuso, il tecnico ci mette lo zampino

nl pixel