Con la cessione dello spagnolo i rossoneri potrebbero mettere a referto una importante plusvalenza, soldi poi da reinvetsire sul mercato.

Mercato Milan, le questioni societarie – ovvero la diatriba tra il club rossonero e la UEFA – avranno ricadute anche sul lavoro di Leonardo e Paolo Maldini in vista del prossima sessione estiva del calciomercato. Resta da capire, come evidenzia La Gazzetta dello Sport, quale sarà il budget per la prossima campagna acquisti. La rosea si pone una domanda: quali sono gli obiettivi tecnici prioritari in questa fase di fatale incertezza?

Senza dubbio il riscatto di Tiemoue Bakayoko, giocatore imprescindibile nello scacchiere tattico milanista. L’acquisto a titolo definitivo del francese è certamente una priorità, ma quei 35 milioni fissati la scorsa al momento dell’accordo sul prestito con il Chelsea rappresentano un ostacolo da non sottovalutare.

È vero che il centrocampista, con le sue prestazioni, ha dimostrato di valere un tale investimento, ma le esigenze finanziarie appaiono preminenti. I vertici di via Aldo Rossi potrebbero finanziare l’operazione con una cessione eccellente, come Kessié, ad esempio. Il giovane ivoriano ha mercato in Premier e non solo, ma i rossoneri lo hanno acquistato due anni fa per 28 milioni di euro: per guadagnarci, dunque, bisognerebbe rivendere il giocatore a prezzi da record.

Suso

Green Pass e Super Green Pass, tutte le regole dal 10 gennaio

Mercato Milan, Leonardo a caccia di rinforzi

Occhio, invece, alla situazione di Suso, arrivato dal Liverpool nel 2015 a costo zero. Con lui sì che il Milan potrebbe mettere a referto una consistente plusvalenza. Lo spagnolo ha una clausola rescissoria da 40 milioni di euro: c’è qualcuno disposto a spendere quei soldi? È ancora presto per dirlo. Una cosa è certa: dal suo destino dipende una parte rilevante del mercato Milan 2019.

Leonardo e Maldini sono già al lavoro, ma la UEFA e il Fair Play Finanziario potrebbero in qualche modo ostacolarli. La strada non è certo in discesa, su questo non ci piove, ma il fondo Elliott ha le risorse e le armi giuste per rimediare.

Ecco un video con alcune giocate di Bakayoko:

https://www.youtube.com/watch?v=ElR_xdMUJrY

Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per seguire News Mondo su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - NM

milan

ultimo aggiornamento: 11-04-2019


“Dai tifosi dell’Ajax un atteggiamento partenopeo”, bufera su Ilaria D’Amico

Europa League, le probabili formazioni di Arsenal-Napoli