Milan, il Real Madrid fissa il prezzo di Kovacic

Il Real Madrid chiede sessanta milioni di euro per Kovacic, il Milan può chiudere solo con la formula del prestito oneroso con diritto di riscatto.

Milan, Mateo Kovacic è una pista concreta. Difficile ma concreta. La dirigenza blanca sta provando in ogni modo a mettere un freno all’esodo che sta rivoluzionando il Real Madrid in questa estate surreale, iniziata con l’addio di Zidane e proseguita con la cessione di Cristiano Ronaldo alla Juventus. A Madrid si inizia a respirare un po’ di malumore e inizia a filtrare la convinzione che questo sia l’anno giuso per cambiare aria

Calciomercato Milan, spiragli per Mateo Kovacic

Tra i giocatori intenzionati a lasciare la Spagna c’è Mateo Kovacic. L’ex Inter non si è mai sentito davvero protagonista con la maglia del Real Madrid sulle spalle. Non si può dire che non sia stato trattato bene dalla società, ma il centrocampista vuole iniziare a sentirsi davvero importante, centrale nel progetto di una squadra. Al Milan sarebbe un top playerl’elemento di spicco del centrocampo. I primi sondaggi di Leonardo con l’entourage del giocatore hanno trovato diversi spiragli per trattare, motivo per il quale il Milan, concentrato soprattutto su Rabiot, avrebbe deciso di non accantonare la pista madrilena.

Mateo Kovacic

La richiesta del Real Madrid per Mateo Kovacic

Il Real Madrid, che proverà fare di tutto per trattenere Kovacic, non considera comunque il giocatore incedibile. Classe 1994, il croato è un talento ancora in ascesa sul quale gli spagnoli avrebbero continuato a puntare, magari anche con un po’ più di convinzione. Per Kovacic però il tempo è scaduto e se dovesse presentarsi l’occasione giusta, per dirla alla Leonardo, allora lascerebbe il Madrid con pochi rimorsi e tanto entusiasmo. Il Real ha fatto sapere che il prezzo del cartellino si aggira intorno ai sessanta milioni di euro, una cifra che il Milan dovrebbe provare a spalmare in due rate non obbligatorie. La via percorribile dai rossoneri resta quella del prestito oneroso con diritto di riscatto che non sembra convincere gli spagnoli, ancora chiamati a sostituire Cr7.

fonte foto https://www.facebook.com/realmadridfc.13/

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 06-08-2018

Nicolò Olia

X