Il mercato del Milan: addio a Veretout, difesa a corto

Milan, sfuma Veretout. Il mercato rossonero non decolla, Giampaolo aspetta rinforzi

Il mercato del Milan stenda a decollare. Dopo Bennacer non arriverà Veretout. E adesso Giampaolo deve sistemare la difesa.

Il mercato del Milan va avanti a fatica. Dopo aver preso Krunic, Theo Hernandez e Bennacer, i rossoneri sembravano vicini a Veretout ma ieri sera la Roma ha trovato l’accordo con la Fiorentina, assicurandosi di fatto il centrocampista francese.

I colpi di mercato sfumati

La Gazzetta dello Sport in edicola titola: “Milan, quanti affari sfumati. Estate in salita”. In effetti, come si legge nel fondo, iniziano a essere diversi i giocatori trattati dal club rossonero che poi hanno cambiato destinazione o hanno deciso di non cambiare aria: da Lucas Torreira, il quale ha scelto di rimanere all’Arsenal, a Stefano Sensi, che è andato all’Inter; da Ozan Kabak, che ha preferito lo Schalke 04 a, non ultimo, Jordan Veretout, il quale ormai è destinato alla Roma dopo essere stato a lungo nel mirino del Milan.

Matvo Giampaolo
Matvo Giampaolo

Giampaolo attende rinforzi

Nel frattempo, il neo-tecnico rossonero Marco Giampaolo continua a lavorare a Milanello, in attesa di partire per la tournée internazionale. L’allenatore ex Samp ha necessità di rinforzi sul mercato, in particolare in difesa e a centrocampo. Se è vero che serve una mezzala, allo stesso tempo la coperta nella retroguardia è cortissima. Con Caldara ancora ai box fino all’autunno e con i soli Romagnoli e Musacchio abili e arruolabili, ecco che diventa fondamentale l’acquisto di un altro difensore centrale.
Motivi per i quali Maldini, Boban e Massara non partiranno al seguito della squadra (lo farà Gazidis, ndr): i dirigenti del Milan rimarranno in Italia per accelerare il mercato del Diavolo.

https://www.youtube.com/watch?v=n2ltoBJIXx0

ultimo aggiornamento: 17-07-2019

X