Mercato Milan, si può chiudere per Moussa Dembelé

Trovano conferme le voci della trattativa tra il Tottenham e il Milan per Moussa Dembelé.

chiudi

Caricamento Player...

Scalda i motori il mercato e scalda i motori anche il Milan che si prepara a cogliere qualche occasione per puntellare la rosa. Come annunciato e ripetuto in diverse occasioni da Marco Fassone, i rossoneri credono nel loro organico e nel lavoro estivo e non procederanno a grandi investimenti, ma questo non significa che trascorreranno un mese di gennaio da spettatori degli eventi. Le necessità di Gattuso sono chiare ed evidenti alla dirigenza rossonera che continua a lavorare per Moussa Dembelé, centrocampista del Tottenham che piace a Massimiliano Mirabelli.

Milan, è emergenza a centrocampo

Le due sfide contro Inter (TIM Cup) e Fiorentina (Serie A) hanno evidenziato i limiti di organico del MilanGennaro Gattuso ha poca scelta soprattutto a centrocampo, dove si possono mischiare le carte ma i nomi restano sempre gli stessi. A preoccupare sono soprattutto le condizioni di Franck Kessié, spremuto fino all’ultimo sia da Montella che da Gattuso. L’ex atalantino non è ancora riuscito a tirare il fiato perché in rosa manca un suo naturale sostituto. In casa Milan avranno maledetto il giorno in cui hanno deciso di vendere Kucka, ma ora bisogna rimediare sul mercato.

Il Corriere dello Sport – Moussa Dembelé al Milan, si può chiudere

Secondo quanto riportato da Il Corriere dello Sport, il Milan può chiudere a gennaio per l’acquisto di Moussa Dembelé. Negli ultimi giorni si sono moltiplicate le voci sulla trattativa tra i rossoneri e il Tottenham, e l’impressione è che l’affare possa andare in porto. Gli Spurs sono disposti a lasciar partire il centrocampista belga ma non si conoscono ancora i dettagli su quella che potrebbe essere la proposta del Milan.