Mercato Milan: tanti acquisti effettuati ma chi partirà per sfoltire la rosa?

In attesa del grande colpo per l’attacco, il Milan pensa al mercato in uscita!

chiudi

Caricamento Player...

Una rivoluzione totale quella avvenuta fino ad ora in casa rossonera grazie al mercato estivo. Dall’arrivo del giovane Andre Silvia per l’attacco al grande colpo Bonucci in difesa passando per il jolly Chalhanoglu e molti altri. Un Milan insaziabile che ha l’obiettivo di tornare tra le grandi d’Europa già dal prossimo anno. Servirà il colpo finale, quel giocatore di livello che possa garantire fiducia ma soprattutto gol e prestazioni nello scacchiere di Montella. La società è fiduciosa, le basi e i soldi ci sono e la cordata cinese è pronta ad investirli. A fronte di tutto ciò il Milan ha quindi la necessità di sfoltire la rosa e liberarsi di giocatori fuori dal progetto rossonero.

Chi saranno dunque i prossimi a lasciare il proprio armadietto a Milanello?

In uscita si fanno molti nomi a partire da Niang; il classe 94 sembra poter rappresentare una pedina fondamentale insieme al compagno Paletta per arrivare all’acquisto di Belotti, il valore dell’attaccante è intorno ai 15 milioni, ma Montella non sembra essere così d’accordo sul vedersi strappare il giovane francese. Altro nome in partenza sarebbe quello di Rodrigo Ely, difensore centrale pronto a firmare un triennale con il Deportivo Alaves, questa volta a titolo definitivo. Ipotesi del prestito invece per il centrocampista 21enne Josè Mauri nel mirino del Bologna dopo l’esperienza non così positiva a Empoli. Infine due nomi importanti che nelle prossime ore potrebbero salutare lo staff e i compagni sono quelli di Gabriel per la porta, chiuso dall’arrivo di Antonio Donnarumma, con destinazione Spal e ovviamente Carlos Bacca che avrebbe già in mano un biglietto di sola andata per Marsiglia con le visite mediche previste la settimana prossima. La trattativa però ancora non decolla ma l’accordo sembra potersi trovare a breve tra le società. Insomma un Milan che sfoltisce e ricomincia da zero, tutto sembra all’improvviso nuovo e più stimolante, d’altra parte è risaputo, la novità spaventa ma è l’unica soluzione concreta per raggiungere grandi obiettivi.