Ancora incertezza sulla prossima maglia che vestirà Riccardo Montolivo, ex capitano rossonero. Addio al Milan a gennaio o giugno?

Un finale triste, al Milan, per Riccardo Montolivo. Il grande acquisto dell’estate 2012, capitano rossonero per tante stagioni, quest’anno non ha mai visto il campo da gioco. Gattuso lo ha difatto messo ai margini del progetto tecnico, preferendogli ogni centrocampista presente in rosa. Pur di non farlo debuttare in campionato, addirittura, ha deciso di adattare il terzino Calabria come mezzala, nel match poi perso contro la Fiorentina. L’addio ai colori rossoneri sarà mesto, ma per il 34enne ex nazionale italiano è già tempo di pensare alla sua prossima tappa.

Montolivo: dopo il Milan arriva il Bologna?

Il quotidiano Tuttosport ha rilanciato quest’oggi la notizia di mercato. Montolivo sembra essere sempre più vicino a vestire la maglia rossoblu del Bologna. Pippo Inzaghi, che ha già allenato il centrocampista nell’annata trascorsa al Milan (2014-2015), vorrebbe infatti dare a lui le chiavi del gioco felsineo.

Il Bologna fa le cose sul serio e, per venir fuori dalle secche della bassa classifica, ha già portato a casa due pezzi da novanta come Sansone e Soriano, attualmente al Villarreal. Un innesto come Montolivo costituirebbe, ovviamente, una ulteriore iniezione di classe e qualità.

Lazio-Milan highlights Leonardo Bonucci - Riccardo Montolivo
Leonardo Bonucci-Riccardo Montolivo

Montolivo: Genoa o tribuna fino a giugno le alternative

Il Bologna, al momento, è in pole position per avere il calciatore già da gennaio. Ancora, come specifica Tuttosport, non si è trovato un accordo tra il Milan e la squadra emiliana: il tempo però ancora c’è, dato che la finestra invernale di mercato chiuderà il 31 gennaio.

Le alternative di Montolivo, al momento, sarebbero solamente due. C’è infatti anche il corteggiamento del Genoa di Prandelli, suo ex maestro alla Fiorentina e in nazionale. Il ricongiungimento dei due potrebbe far felice anche il Grifone, alla ricerca di qualità in mezzo al campo. La seconda alternativa, invece, sarebbe quella di andare a scadenza con il Milan il prossimo 30 giugno.

TAG:
milan

ultimo aggiornamento: 31-12-2018


Mercato: Muriel, parla Corvino “Siamo sulla strada giusta”

Milan, Pato si allontana sempre più: il Brasile nel futuro?