Il ritorno in maglia rossonera del Papero sembra ormai definitivamente sfumata. Colpa delle richieste del Tianjn: lui, adesso, vorrebbe tornare in Brasile

Milan-Pato, una ipotesi affascinante e che per un momento è parsa anche percorribile, visti i buoni rapporti tra il calciatore e il direttore tecnico dei rossoneri Leonardo. Le difficoltà dell’operazione, però, hanno rapidamente fatto naufragare l’idea. Il problema è principalmente legato alle problematiche nell’intavolare una trattativa col Tianjin. La squadra cinese, infatti, non accettava prestiti con diritto od obbligo di riscatto, ma solamente l’intero pagamento della clausola rescissoria da venticinque milioni di euro. Un azzardo che il Milan, al momento, non può permettersi.

Pato: dopo l’ipotesi Milan, spunta quella del ritorno a casa

Il Brasile, adesso, pare essere negli orizzonti e soprattutto nei desideri del Papero. Intervenuto al programma Epsporte Espetacular, l’attaccante del Tianjin ha specificato come non sussistano le condizioni per tornare a giocare in Italia. La sua volontà, adesso, è quella di rientrare in Patria per tornare a sollevare trofei nazionali e internazionali.

E’ stato un periodo molto difficile – ha detto Pato all’emittente brasiliana – dal punto di vista calcistico mi auguro di poter vincere ancora dei titoli e sono sicuro che ci riuscirò. Mi piacerebbe rientrare in Brasile e vincere un Mondiale per club con la maglia di una squadra verde-oro“.

Alexandre Pato
Fonte foto: https://www.facebook.com/pato/

Pato, ascesa e discesa di un potenziale fenomeno

Le dichiarazioni di Pato, quasi in lacrime, ci fanno comprendere anche la fragilità caratteriale, oltre che fisica, del ragazzo. Arrivato al Milan nel gennaio del 2009, ha subito impressionato per capacità fisiche e tecniche e adattamento al campionato italiano.

Dopo le prime, positive stagioni, però, il declino è sopraggiunto inesorabile, legato a condizioni fisiche in costante peggioramento. Con le maglie di Corinthians e San Paolo è tornato a segnare tanto. Quindi l’esperienza al Tianjin, con 25 reti segnate in 36 gare di campionato.

TAG:
milan

ultimo aggiornamento: 31-12-2018


Mercato: Montolivo sempre più vicino al Bologna

Ambrosini su Higuain: “Fatico a pensarlo via dal Milan”