La Fifa ha bloccato il mercato dello Spezia per due anni per infrazione relative al trasferimento internazionale e al tesseramento dei calciatori.

ROMA – Il mercato dello Spezia bloccato per due anni. E’ questa la sanzione decisa dalla Fifa in merito all’indagine aperta su presunte infrazioni relative al trasferimento internazionale e al tesseramento dei calciatori. I liguri, che nei prossimi giorni presenteranno ricorso, potranno sfruttare la sessione estiva per rinforzare la rosa a disposizione di Thiago Motta, visto che la sanzione entrerà in vigore da gennaio 2022.

Quattro sessioni senza poter fare mercato almeno per il momento. Non sicuramente una buona notizia per i liguri che rischiano di pagare a caro prezzo le decisioni del passato.

Stop al mercato dello Spezia, ecco tutti i dettagli

Una sanzione, come riportato da La Repubblica, che vale anche per altre due società: USD Lavagnese 1919 e Valdivara Terre. Se confermata anche nei prossimi mesi, lo Spezia non potrà per quattro sessioni di calciomercato acquistare giocatori. Questo significa fare ricorso al proprio settore giovanile oppure ai giocatori in rosa da luglio 2021.

La dirigenza spezzina potrebbe nei prossimi giorni presentare un ricorso nei confronti della decisione della Fifa nella speranza di vedere cancellata la sanzione oppure avere una revisione dello stop del mercato.

Le nuove linee guida per viaggiare in UE e non

Spezia
fonte foto https://www.facebook.com/SpeziaCalcio

La nota dello Spezia

Duro anche il comunicato dello Spezia. “Il Club – si legge nella nota – è sorpreso ed estremamente deluso da questa sentenza e desidera precisare che le presunte irregolarità imputate alla società sono avvenute nel periodo compreso tra il 2013 e il 2018, quindi sotto la precedente amministrazione del club […]“.

La società – si legge ancora – ha intenzione di intraprendere un’azione legale per appellarsi a questa sentenza e dimostrare che non c’è nessuna correlazione tra l’attuale proprietà e questo caso, di cui è accusato lo Spezia Calcio […]. Il club rispetta l’importanza del lavoro intrapreso dalla FIFA in relazione alla protezione dei minori e collaborerà pienamente in qualsiasi ulteriore indagine che verrà avviata […]“.

fonte foto copertina https://www.facebook.com/SpeziaCalcio

TAG:
calcio news

ultimo aggiornamento: 16-07-2021


Italia, Mattarella ha conferito onorificenze ai giocatori e allo staff della Nazionale campione d’Europa

Champions League, la finale del 2023 si giocherà a Istanbul