Finale Coppa Italia, Atalanta e Lazio dal presidente Mattarella

Atalanta e Lazio sono state ricevute dal presidente Mattarella in vista della finale di Coppa Italia. Il messaggio del Capo dello Stato.

ROMA – Consueto appuntamento alla vigilia della finale di Coppa Italia al Quirinale. Lazio e Atalanta sono state ricevute dal presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, che ha voluto mandare il suo in bocca al lupo in vista della sfida dell’Olimpico.

Spero che questo pomeriggio – sottolinea il Capo dello Stato citato da Repubblica sia servito a distendervi un po’ e ad accompagnarvi alla serata impegnativa di domani nella maniera migliore. In bocca al lupo a entrambe le squadre. Io sono rigorosamente imparziale sia per il mio ruolo che per la simpatia delle due squadre. In bocca al lupo per il vostro impegno e grazie per quello che avete offerto fin qui e certamente domani offrirete agli italiani“.

Mattarella Sergio
fonte foto comunicato stampa

Finale Coppa Italia, l’appello di Mattarella ai tifosi: “Basta violenze fisiche e verbali”

Il presidente Mattarella nel suo messaggio lancia un chiaro appello ai tifosi: “Mi auguro che le tifoserie accompagnino le squadre con grande senso della civiltà e che gli stadi tornino ad essere luoghi in cui si possa andare con i bambini senza che vi siano violenze fisiche e verbali“.

Ma il Capo dello Stato rivolge un appello anche alle società: “Bisogna stare più attenti agli aspetti sportivi che agli interessi economici. Mi auguro che le società di calcio abbiano grande cura dei giovani, anche nelle responsabilità che un fenomeno sociale così diffuso comporta. E quindi meno attenzione ai diritti televisivi“.

Chiusura finale sugli arbitri: “Auguri anche al direttore di gara. Questi li trasmesso attraverso il presidente dell’Associazione. Il compito dell’arbitro è guardato con molta attenzione, ai raggi X e per questo la tensione è sempre molto alta“.

Di seguito il video con il messaggio di Mattarella prima di Lazio-Atalanta

ultimo aggiornamento: 14-05-2019

X