Leo Messi vuole lasciare il Barcellona a parametro zero. Si apre una colossale battaglia legale con il club.

Un terremoto di nome Messi scuote il mondo del calcio. Il numero 10 ha comunicato al Barcellona la sua intenzione di lasciare la squadra in questa finestra di mercato. Una notizia clamorosa ma che non possiamo definire sorprendente. Anzi, l’indiscrezione circola da mesi. Ma, come se la notizia in sé non bastasse a infiammare il mercato, c’è anche un altro aspetto clamoroso. Messi vuole andare via gratis, avvalendosi di una clausola presente nel suo contratto.

Messi vuole lasciare il Barcellona gratis. Ma la clausola sarebbe scaduta

La partita tra Messi e il Barcellona è tutta legale. La clausola che consente alla Pulce di andare via a costo zero effettivamente esiste. Ma secondo i legali del club catalano sarebbe scaduta lo scorso 10 giugno. Tradotto, per il Barcellona Messi è libero di andare via ma a patto che trovi una squadra disposta a pagare il prezzo del suo cartellino. Al quale si aggiungerebbero commissioni e stipendio della Pulce.

Lionel Messi
Lionel Messi

Manchester City in pole, poi c’è la suggestione Inter

Dopo la notizia-bomba che ha scosso il mondo del calcio, è iniziata una corsa a Messi. I top club hanno iniziato a muovere le pedine sullo scacchiere nella speranza di riuscire a portare a casa la Pulce.

Inevitabilmente tornano alla ribalta tutte le indiscrezioni sul possibile trasferimento all’Inter, voci che si rincorrono da tempi non sospetti.

Ad oggi il Manchester City sembrerebbe la favorita per il grande colpo di mercato, ma come insegna la storia è impossibile escludere clamorosi colpi di scena.

Scarica QUI il Decreto Agosto.

Coronavirus, online la nuova autocertificazione

TAG:
calcio calcio news Inter Juventus Leo Messi milan sport Ultima Ora

ultimo aggiornamento: 26-08-2020


Barcellona, Ramos Planes: ‘Non prevediamo nessuna uscita da parte di Messi, il matrimonio deve andare avanti’

Coppa Italia Primavera, Fiorentina-Verona 1-0: Dutu regala il successo alla ‘Viola’