Microsoft Forms è una potente piattaforma per la creazione di questionari. Da qualche giorno ne esiste una versione gratuita per uso personale.

Microsoft ha annunciato di aver scelto di rendere gratuito Microsoft Forms per uso personale. Potremo quindi sfruttare questo performante strumento online per creare sondaggi e quiz in pochi minuti, traendo vantaggio dagli algoritmi innovativi basati sull’intelligenza artificiale.

Cos’è Microsoft Forms e come funziona

Microsoft Forms è uno più conosciuti tra i numerosi servizi che Microsoft ha messo a nostra disposizione. Con la scelta di renderlo gratuito per uso personale l’azienda ha deciso di favorire ancor di più la diffusione di questo utile strumento, vista anche la concorrenza eccellente (e gratuita) di prodotti simili presenti, per esempio, nella Google Suite, che ricordiamo ora si chiama Workspace. Come possiamo vedere nel post sul blog ufficiale, le caratteristiche sono molto interessanti.

Microsoft Forms costruzione
Fonte foto copertina: https://www.microsoft.com/en-us/microsoft-365/blog/2020/10/22/survey-or-quiz-your-friends-and-family-with-microsoft-forms-now-available-for-personal-use

Questo strumento ci dà la possibilità di creare quiz e sondaggi da condividere con altri utenti, per raccogliere le loro opinioni e per mettere alla prova le loro conoscenze. Le potenzialità di questo strumento sono molteplici, così come gli ambiti in cui può essere sfruttato.

Per creare un nuovo sondaggio e per creare un nuovo quiz possiamo basarci sui modelli predefiniti, oppure possiamo decidere di partire da zero. Utilizzando i modelli predefiniti impiegheremo meno tempo per giungere all’obiettivo finale, mentre decidendo di partire da zero ci vorrà un po’ più di sforzo, ma potremo personalizzare al massimo i nostri moduli.

L’interfaccia grafica di questo strumento è molto intuitiva, così come l’intera procedura per la creazione di un nuovo sondaggio. Ci basterà indicare la domanda che desideriamo fare e tutte le alternative di risposta che vogliamo inserire. Oltre al tradizionale testo, potremo arricchire i nostri moduli con dei contenuti multimediali, inserendo all’interno del quiz o del sondaggio delle foto e/o dei video.

Microsoft Forms costruzione
Fonte foto copertina: https://www.microsoft.com/en-us/microsoft-365/blog/2020/10/22/survey-or-quiz-your-friends-and-family-with-microsoft-forms-now-available-for-personal-use

Concluso il processo di creazione del modulo, avremo la possibilità di condividerlo in pochi secondi utilizzando il link di condivisione che ci verrà mostrato a schermo. In alternativa potremo anche generare un codice QR da inviare agli utenti con cui vogliamo condividere il modulo appena creato.

Quando conviene utilizzare questo strumento?

Negli ultimi mesi Microsoft Forms si è dimostrato utilissimo per migliorare l’esperienza degli studenti alle prese con la didattica a distanza, ma anche dei tanti lavoratori che si sono trovati catapultati nel mondo dello smartworking e che si sono dovuti adattare alla digitalizzazione della loro attività professionale.

Microsoft Forms analisi
Fonte foto copertina: https://www.microsoft.com/en-us/microsoft-365/blog/2020/10/22/survey-or-quiz-your-friends-and-family-with-microsoft-forms-now-available-for-personal-use

Rendendo questo strumento gratuito per uso personale la Microsoft ha deciso di fatto di ampliare ulteriormente il campo di utilizzo di Microsoft Forms, trasformandolo in uno strumento perfetto anche per il tempo libero, dandoci l’opportunità di creare dei sondaggi e dei quiz che potremo condividere con i nostri amici.

Come accedere a Microsoft Forms

Per accedere a Microsoft Forms e per sfruttare gratuitamente questo strumento per uso personale ci basterà raggiungere il sito ufficiale ed effettuare l’accesso con il nostro account Microsoft. L’accesso potrà essere effettuato con l’account istituzionale – ad esempio quello riservato agli studenti universitari – oppure con l’account personale creato appositamente per i servizi Microsoft.

Riproduzione riservata © 2021 - NM

ultimo aggiornamento: 01-11-2020


Come trasferire gratuitamente le nostre playlist

Come usare un computer come secondo monitor in windows 10