Milan, accordo con l’Antalyaspor per Sosa: l’agente fa saltare tutto

Il Milan aveva raggiunto l’intesa con la società turca per il trasferimento del Principito, ma l’operazione non andrà in porto. Nel frattempo, si lavora alla cessione di Lapadula.

Sono giorni decisivi in casa Milan, non soltanto per il mercato in entrata. I rossoneri stanno cercando di piazzare alcuni esuberi, ma l’impresa appare piuttosto complicata. Tra i giocatori in uscita c’è l’argentino José Sosa, che però non sembra intenzionato a fare le valigie. Secondo quanto riportato da Sky Sport, i vertici di via Aldo Rossi avevano raggiunto un accordo con l’Antalyaspor sulla base di 6 milioni di euro, ma l’operazione non andrà in porto: l’agente del Principito, infatti, ha chiesto provocatoriamente uno stipendio da 5 milioni a stagione per indurre la società turca ad abbandonare la trattativa. A questo punto, il centrocampista potrebbe rimanere al Milan fino alla scadenza del contratto (giugno 2018).

Mercato Milan, Lapadula al Genoa: affare da 12-13 milioni

Non dovrebbero esserci particolari problemi, invece, per la cessione di Gianluca Lapadula al Genoa. In questi giorni sono ripresi i contatti tra i due club: la stretta di mano decisiva dovrebbe arrivare in settimana. Il centravanti potrebbe trasferirsi in rossoblù per 12-13 milioni di euro. Il Milan vuole risolvere la questione entro venerdì, visto che Marco Fassone e Massimiliano Mirabelli partiranno insieme alla squadra per la tournée in Cina.

ultimo aggiornamento: 10-07-2017

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X