Milan, messaggio a Aubameyang: è il momento di uscire allo scoperto

Secondo le indicazioni, il club rossonero avrebbe invitato Aubameyang a prendere una posizione, chiarendo la sua volontà.

chiudi

Caricamento Player...

Pierre Emerick Aubameyang è sempre stato in cima ai desideri del Milan e del suo direttore sportivo, Massimiliano Mirabelli, che non ha mai nascosto il gradimento per il 27enne centravanti. Tuttavia, la trattativa tra il club rossonero e il Borussia Dortmund (per svariate ragioni) non è mai decollata. Saltato il trasferimento in Cina, il Milan è tornato a sperare, ma l’operazione è ancora in standby. Quel che è certo, è che il giocatore non ha intenzione di rinnovare il contratto con la società tedesca.

Mercato Milan, pronti 60 milioni per il cartellino di Aubameyang

Nessuna rottura, ma un prurito, quello sì. Perché il campione gabonese vuole lasciare Dortmund e tornerebbe volentieri a Milano. La sua volontà, dunque, potrebbe essere determinante. A tal proposito, secondo quanto riportato dall’edizione odierna del Corriere dello Sport, il Milan avrebbe mandato un messaggio al calciatore, una sorta di ultimatum: i rossoneri avrebbero invitato Aubameyang a prendere una posizione, esponendosi pubblicamente. Solo così la trattativa tra le due società potrà finalmente cominciare. In attesa di riscontri, i vertici di via Aldo Rossi stanno continuando a monitorare la situazione di Nikola Kalinic.