In estate il Milan procederà con un profondo restyling a centrocampo. Montolivo, Bertolacci e Mauri in uscita. Sensi e Diawara possibili innesti.

In attesa di capire se parteciperà o meno alla prossima edizione della Champions League, il Milan pensa già alla prossima stagione. Nella quale, attraverso il mercato, cambierà volto in maniera sostanziale al centrocampo.

Riscatto di Baka?

Il primo punto che la dirigenza di via Aldo Rossi deve affrontare è quello del riscatto di Bakayoko: il francese è diventato un titolare nell’undici di Gattuso. Il riscatto dal Chelsea è fissato a 35 milioni. Il Milan spera in un piccolo sconto ma in ogni caso le percentuali di vedere il classe ’94 ancora in Serie A sono alte.

Tiemoue Bakayoko
fonte foto https://www.facebook.com/ACMilan/

Biglia e Kessié, quale futuro?

Come scrive La Gazzetta dello Sport, assai più incerta è la permanenza di Biglia e anche di Kessié. I due, peraltro, si sono resi protagonisti di un acceso litigio durante il derby.
L’argentino potrebbe lasciare per il Boca Juniors o per un club francese, come ha dichiarato il suo agente. Il 33enne di Mercedes ha ancora un anno di contratto a 3,5 milioni netti di ingaggio.
L’ivoriano, che verrà obbligatoriamente riscattato dall’Atalanta, potrebbe garantire una discreta plusvalenza al club di via Aldo Rossi.

Due obbiettivi

Sempre secondo la Rosea, il Milan segue da vicino due profili del campionato italiano: Stefano Sensi del Sassuolo, ormai nel giro della Nazionale, e Amadou Diawara, mediano in forza al Napoli.

Taglio degli esuberi

Infine, il Milan ha già comunicato a Montolivo, Bertolacci e José Mauri di poter avviare contatti con altri club in quanto non rientranti nel progetto tecnico rossonero.

Coronavirus, online la nuova autocertificazione

TAG:
Bakayoko biglia centrocampo mercato milan Sensi

ultimo aggiornamento: 10-04-2019


Milan-Lazio story, Leonardo manda ko i biancocelesti all’ultimo respiro

San Siro: fondo Usa acquisisce area ex trotto, Milan e Inter interessati