L’attaccante del Porto sarebbe nel mirino della dirigenza rossonera, principale alternativa a Morata e Belotti.

Tra le varie chiacchierate fatte finora a Cardiff, Marco Fassone ha ammesso di averne avuta una molto interessante con il noto agente di mercato Jorge Mendes, uno dei più influenti procuratori del calcio mondiale. Secondo quanto riferito dall’esperto di mercato Alfredo Pedullà attraverso il proprio sito, al centro del dialogo tra l’amministratore delegato e Mendes vi sarebbe stato l’attaccante del Porto André Silva. In attesa di risposte su Belotti e Morata, infatti, Fassone si starebbe cautelando con un’alternativa di altissimo livello. Il portoghese, classe ’95, ha fatto benissimo quest’anno al Porto, chiudendo la stagione con 21 gol e 8 assist in 44 presenze. Nei mesi scorsi l’attaccante era stato seguito da emissari rossoneri, ma solo oggi sono stati fatti concreti passi avanti. La società portoghese valuta il giocatore non meno di 25-30 milioni di euro.

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

Milan su André Silva, enigma Conti per la difesa

Secondo quanto riferito attraverso un comuncato di Milanisti non evoluti 2.0, intanto, sarebbero state accostate in mattinata ad Andrea Conti, terzino dell’Atalanta che piace al Milan, parole mai pronunciate. Il giocatore, infatti, a domanda sul suo approdo in rossonero da parte di alcuni tifosi avrebbe solo sorriso, senza lasciarsi scappare alcuna indiscrezione.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

milan

ultimo aggiornamento: 03-06-2017


Spalletti-Inter, ci siamo: accordo raggiunto, settimana prossima la firma

Champions League, trionfa il Real Madrid! Sconfitta la Juventus 4-1