Milan, Corvino sulle tracce di tre rossoneri: i dettagli

Il direttore sportivo starebbe lavorando per rendere più competitiva la squadra da gennaio. Nel mirino anche giocatori ai margini nel Milan.

chiudi

Caricamento Player...

Non solo mercato in entrata. A gennaio il Milan dovrà lavorare anche per sfoltire una rosa ancora ricca di giocatori che non rientrano (almeno pienamente) nel progetto tecnico dell’attuale allenatore Vincenzo Montella. A dare una mano, non certo volontaria, al direttore sportivo Massimiliano Mirabelli potrebbe essere il collega Pantaleo Corvino della Fiorentina. Secondo quanto riferito dalla Nazione, infatti, il dirigente viola sarebbe sulle tracce non di uno, ma di ben tre giocatori poco utilizzati da Montella in questa stagione.

Milan, la Fiorentina segue Locatelli

Il più appetibile tra questi per Corvino sarebbe Manuel Locatelli, giovane centrocampista rossonero che finora ha convinto a tratti in casa Milan. Su di lui, tuttavia, la dirigenza del Milan vorrebbe puntare in futuro. Difficile quindi instaurare una trattativa sulla base della cessione definitiva. Discorso leggermente differente per gli altri due calciatori finiti nel mirino del ds viola: si tratta di Gabriel Paletta e Luca Antonelli, esperti rappresentanti nei propri ruoli ma ormai poco utili alla causa del nuovo Milan dalle ambizioni europee. Se, d’altronde, l’italoargentino era stato a un passo dalla cessione alla Lazio, un motivo c’è. Da tempo ormai Paletta non rientra nei piani del Milan, né in quelli di Montella. Antonelli è invece ancora un jolly utilizzato talvolta dal tecnico, specialmente per far rifiatare Ricardo Rodriguez. Tuttavia, a trent’anni compiuti chissà che non possa essere lo stello terzino a spingere per una cessione verso una società in cui potersi mettere maggiormente in mostra, anche in ottica Mondiale 2018.