Milan-Crotone, gli ex della sfida: Simic e Crociata contro il recente passato

Sono due gli ex che sabato scenderanno in campo a San Siro per Milan-Crotone: si tratta di Stefan Simic e Giovanni Crociata.

chiudi

Caricamento Player...

MILANO – Il nostro viaggio nella storia di MilanCrotone continua con i consueti approfondimenti. Dopo aver rivissuto l’unica sfida giocata a San Siro in campionato, oggi andiamo a vedere gli ex che sabato scenderanno in campo. Le due squadre in passato sono stati protagonisti di molte trattative e sono stati anche molti i giocatori che hanno vestito entrambe le maglie. Attualmente in casa calabrese troviamo due prodotti del settore giovanile rossonero: stiamo parlando di Stefan Simic e Giovanni Crociata, che sono pronti a scontrarsi con il loro passato.

Da Simic a Crociata: gli ex di Milan-Crotone

Il nostro viaggio in questo approfondimento inizia proprio dal difensore Stefan Simic, ancora di proprietà della società rossonera. Il centrale ceco è cresciuto nelle giovanili dello Slavia Praga prima di approdare in Italia al Genoa. Il Milan decide di prelevarlo dai rossoblù e portarlo nella propria Primavera dove trascorre un solo anno. Nel 2014 passa in prestito al Varese (16 presenze e nessuna rete) mentre la stagione successi ritorna in rossonero dove, però, non scende mai in campo. Prima di trasferirsi in estate in Calabria, trascorre un campionato in Belgio al Mouscron dove realizza il suo primo gol nei professionisti.

Discorso completamente diverso per Giovanni Crociata che ha trascorso ben cinque stagioni nelle giovanili del Milan dove si è formato da calciatore. Con i rossoneri è andato qualche volta anche in panchina, senza però realizzare alcuna presenza. La scorsa stagione la trascorre in prestito al Brescia dove riesce a trovare anche la sua prima rete tra i professionisti. Ritornato in rossonero gioca alcune amichevoli agli ordini di Montella prima di trasferirsi a titolo definitivo in Calabria dove sta giocando con poca continuità ma fornendo prestazioni di buon livello.