Il Milan ha comunicato che Donnarumma, Hauge e Gabbia non sono più positivi al coronavirus. Il portiere pronto a tornare titolare a Udine.

Stefano Pioli sorride: Donnarumma, Hauge e Gabbia sono di nuovo a disposizione del tecnico rossonero. Nella serata di ieri, infatti, il club di via Aldo Rossi ha comunicato la negatività al tampone dei tre giocatori che erano risultati positivi al coronavirus.

Donnarumma torna tra i pali

Donnarumma e Hauge sono sempre stati asintomatici, dunque sono già in grado di riprendere gli allenamenti e potrebbero essere già pronti per sfidare l’Udinese domenica alle 12.30 alla Dacia Arena. Gabbia, invece, nella giornata di sabato si sottoporrà a uno screening medico prima di ricominciare l’attività sportiva. Con molta probabilità il difensore dell’Under 21 si accomoderà in panchina.

Gianluigi Donnarumma
Gianluigi Donnarumma

Milan, il comunicato di lunedì scorso

Gli esiti pervenuti ieri sera dal laboratorio hanno riscontrato una positività al tampone di Gianluigi Donnarumma, Jens Petter Hauge e di altri tre membri del gruppo squadra. Tutti sono asintomatici, sono stati immediatamente sottoposti ad isolamento domiciliare e sono state informate le autorità sanitarie locali. Oggi tutto il gruppo squadra è stato testato nuovamente, come da protocollo, e non sono risultate nuove positività“. Questo il comunicato ufficiale del Milan lunedì scorso a poche ore dal match contro la Roma.
L’assenza del portiere di Castellammare di Stabia si è fatta sentire: il “numero 12” Tatarusanu, alla prima da titolare dopo diversi mesi, non è stato irreprensibile, soprattutto in occasione del primo gol giallorosso di Dzeko.

Coronavirus, online la nuova autocertificazione

TAG:
calcio calcio news milan Serie A sport

ultimo aggiornamento: 31-10-2020


Mihajlovic, ‘Il governo fa decreti alla ca…. di cane’

Spezia-Juventus, Pirlo: “Ronaldo è convocato. Non so se partirà dall’inizio”