Milan-Biglia, cresce il pessimismo: due le alternative all’argentino

Strada sempre più in salita: arrivare a Biglia sarà un’impresa tutt’altro che agevole. Ecco perché i rossoneri stanno valutando altre piste: due i nomi sul taccuino di Fassone.

chiudi

Caricamento Player...

Cresce il pessimismo intorno all’affare Lucas Biglia. Secondo quanto riportato dall’edizione odierna de La Gazzetta dello Sport, la stanza tra le parti è ancora ampia. In più la Lazio, o meglio, il patron biancoceleste, Claudio Lotito, non ha gradito l’acquisto di Fabio Borini da parte del Milan. Insomma, la strada sembra in salita, nonostante il giocatore (che non ha alcuna intenzione di rinnovare il contratto in scadenza nel 2018) spinga per la cessione ai rossoneri. I vertici di via Aldo Rossi ritengono eccessive le richieste di Lotito, che per il regista argentino chiede non meno di 20 milioni cash.

Mercato Milan, Krychowiak sempre nel mirino

Al Milan, dunque, non resta che valutare le possibili alternative a Biglia. Stando a quanto riferito dalla rosea, il principale candidato resta il 27enne polacco Grzegorz Krychowiak. Il centrocampista del Paris Saint Germain potrebbe arrivare anche in prestito con obbligo di riscatto. Attenzione anche a Julian Weigl (21 anni), talento del Borussia Dortmund e della Nazionale tedesca. Il classe ’95, però, ha una valutazione che supera abbondantemente i 25 milioni di euro.