Cutrone-Bonucci, il Milan: “Tra di loro un feeling naturale”

“Rapporti che fanno clima, che fanno DNA”. Il Milan conferma le parole della Gazzetta dello Sport: tra il giovane centravanti e l’esperto difensore c’è grande intesa.

L’allievo e il maestro. È vero, hanno ruoli differenti, ma poco importa… Perché un giovane attaccante può imparare moltissimo da un esperto difensore. Questione di carisma e di battaglie sul campo. Leo Bonucci ha tanto da insegnare. Tra il capitano e Patrick Cutrone, come riporta l’edizione odierna de La Gazzetta dello Sport, c’è feeling. Tra i due, che hanno lo stesso animo competitivo, è nata una simpatia naturale. Ecco il commento del Milan, che, commentando la rassegna stampa sul proprio sito web, ha confermato le parole della Gazzetta.

LEONARDO BONUCCI
Leonardo Bonucci

Coppa Italia, semifinale di ritorno. Lazio-Milan mercoledì 28 febbraio alle ore 20.45

“In effetti – si legge su acmilan.com – basta guardare come esultano. Bonucci e Cutrone non sorridono dopo un gol o dopo una vittoria, ma chiudono i pugni e tirano fuori tutta la grinta che hanno in corpo. Pensando già alla prossima sfida, alla cattiveria con cui inseguiranno il prossimo avversario, il prossimo obiettivo. Feeling naturale come scrive la Gazzetta, del resto nel tessuto di una squadra nascono questi rapporti che fanno clima, che fanno DNA, insieme a tutte le altre dinamiche psicologiche e tecniche di un gruppo nel suo complesso”.

ultimo aggiornamento: 27-02-2018

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X