Milan, Gattuso ritrova un Abate in forma smagliante

Milan, Gattuso ritrova un Abate in forma smagliante

Ignazio Abate, catapultato titolare nel 4-1 sul Sassuolo, non fa rimpiangere Davide Calabria. Gattuso, in attesa di Conti, ritrova una importante alternativa a destra

L’esperienza di Ignazio Abate, stavolta, è stata fondamentale per i rossoneri. Gattuso, dopo avergli sempre preferito Davide Calabria, lo ha catapultato in campo, affidandogli la fascia destra difensiva. Un compito non facile, dato che i dirimpettai erano i rapidissimi Rogerio e Di Francesco: la difficile prova del Mapei Stadium, però, è stata superata dall’ex capitano a pieni voti.

Sassuolo-Milan: Abate, che salvataggio su Di Francesco!

La sliding door della partita di ieri tra Sassuolo e Milan può essere tutta trovata in un’azione. Sullo 0-0, infatti, Ignazio Abate è semplicemente miracoloso a evitare che Di Francesco sfrutti l’invito di Boateng, battendo a botta sicura. La diagonale del terzino rossonero è perfetta ed efficace. Poco dopo, Kessie sfrutta un capovolgimento di fronte per battere Consigli e portare in vantaggio i suoi.

Fra vincere e pareggiare c’è una differenza sottilissima – ha specificato Abate su Sportmediaset – è necessaria rabbia sia nell’attaccare che nel difendere. E’ quell’attenzione che poi ti fa vincere le partite“.

Ignazio Abate e Patrick Cutrone
Ignazio Abate e Patrick Cutrone (fonte foto https://www.facebook.com/acmilanevents/)

Sassuolo-Milan: Abate tra i migliori in campo

Se la palma di migliore nel match col Sassuolo spetta a Suso, Abate si ritaglia un ruolo da protagonista, come sottolineato anche dalla Gazzetta dello Sport. Il quotidiano milanese, in particolare, gli affibia un bel 6,5 in pagella.

Rogerio per un po’ si infila anche negli spifferi e gli fa venire i giramenti di testa, ma il salvataggio su Di Francesco vale quanto un gol. Super diagonale“. Prova convincente, dunque, per il numero 20 dei rossoneri, arrivato a quota 226 presenze in campionato con la maglia del Milan (tre le reti all’attivo). Un senatore come lui, all’interno di una squadra dall’età media bassa, può avere un ruolo cardine. Lo sa bene mister Gattuso che, in attesa del recupero completo di Conti, potrà continuare ad affidarsi all’ex terzino cresciuto nelle giovanili rossonere.

ultimo aggiornamento: 01-10-2018

X