Milan, Gattuso sprona la squadra: “Uniti per non affondare”

Sul pullman di ritorno da Verona, Rino Gattuso si è rivolto ai giocatori invitandoli a non mollare. Ecco le parole del tecnico rossonero.

Tutti in ritiro fino a nuovo ordine. Il Milan fa quadrato in vista dei prossimi, fondamentali impegni fra campionato e TIM Cup. La sconfitta di Verona ha lasciato strascichi tanto in via Aldo Rossi quanto a Milanello: per provare a dare una sterzata alla stagione, il club rossonero (ovviamente col benestare dell’allenatore Gennaro Gattuso) ha optato per una soluzione non sempre gradita ai calciatori: il ritiro punitivo. Un modo per cementare il gruppo e chiarire alcuni aspetti non soltanto tecnici.

Serie A, 18esima giornata: Milan-Atalanta sabato 23 dicembre alle ore 18

L’obiettivo di Rino Gattuso è spronare la squadra. Il mister ha già cominciato la sua personalissima opera di sensibilizzazione. Già nel dopo-partita del Bentegodi, infatti, l’ex centrocampista, come riporta l’edizione odierna del quotidiano La Repubblica, si è rivolto ai suoi giocatori con queste parole: “Dobbiamo uscirne tutti insieme per non affondare”. Tutti insieme, uniti con un unico scopo: riportare il Milan fuori dalle sabbia mobili. Con ogni probabilità, Gattuso chiederà aiuto ai leader dello spogliatoio, a cominciare da Leo Bonucci, senza dimenticare i vari Riccardo Montolivo, Ignazio Abate e Jack Bonaventura.

Ricevi le ultime notizie sul Milan, lascia la tua email qui sotto:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 19-12-2017

Salvo Trovato

X