Milan, Bennacer e Veretout per Giampaolo: centrocampo di qualità

Milan, Giampaolo ridisegna il centrocampo: con Bennacer e Veretout maggiore palleggio

I probabili acquisti di Bennacer e Veretout modificheranno profondamente il gioco del Milan. Giampaolo punterà sulla qualità.

Marco Giampaolo sta cambiando profondamente il Milan. E le trattative per Bennacer e Veretout ne sono la chiara testimonianza. Il mercato rossonero – come scrive La Gazzetta dello Sport – inaugura il nuovo corso fatto di piedi buoni a centrocampo.

I “cambi” di Giampaolo

In pratica, come chiosa la Rosea, dove c’era Bakayoko ci sarà Bennacer, Veretout è diverso da Kessié. Se il Milan con Gattuso puntava sulla fisicità di Bakayoko e Kessie in mediana, quello di Marco Giampaolo punterà più sul palleggio con Bennacer e Veretout.

Ismael Bennacer
Fonte foto: https://www.facebook.com/IsmaelBennacerOfficiel/

Le caratteristiche dell’algerino

A Milanello è già arrivato Rade Krunic, bosniaco, mezzala tecnica e dinamica. Sempre dall’Empoli è ormai tutto fatto per Ismael Bennacer, giovane regista mancino. Uno che rispetto a Bakayoko sa fare le due fasi, attacco e difesa: il francese, tornato al Chelsea, è stato il numero uno per duelli vinti a centrocampo nello scorso campionato, ma offriva poco a livello creativo (0,8 occasioni create a partita). Bennacer invece si è distinto nelle due fasi: gioca più palloni in verticale (14,89) della media dei suoi colleghi (sotto ai 10) e allo stesso tempo è secondo dietro a Bakayoko nei duelli.

https://www.youtube.com/watch?v=2dpPQH2rXtw

Le caratteristiche del francese

Dalla Fiorentina potrebbe arrivare poi Jordan Veretout, buon piede e intelligenza tattica. L’opposto di Kessié, forte fisicamente, ma spesso impreciso nella gestione del pallone. L’ex Saint-Etienne si è classificato al secondo posto nella classifica dei recuperi dietro ad Allan del Napoli, ma allo stesso tempo ha segnato su calcio da fermo e smistato più palloni della media dei suoi colleghi di reparto.

ultimo aggiornamento: 13-07-2019

X