Nonostante la vittoria sul Genoa, Marco Giampaolo rischia l’esonero. Due ex interisti in pole, Boban vuole Spalletti ma è una pista difficile.

Essere esonerati dopo una vittoria? Potrebbe essere la sorte di Marco Giampaolo, conduttore finora di un brutto Milan lontanissimo dalle posizioni di vertice. In via Aldo Rossi, infatti, sono ore di profonde valutazioni sull’operato del tecnico di Giulianova.

Green Pass e Super Green Pass, tutte le regole dal 10 gennaio

Giampaolo, manca identità e sicurezza

Come riporta Sky, “negli spogliatoi di Genova c’era aria tesa. Il Milan è apparso senza identità“. Pertanto, i dirigenti rossoneri vanno oltre il risultato vittorioso: se non fosse stato per Reina (rigore parato a Schone), si starebbe parlando di un pareggio. Senza dimenticare che ancora una volta Giampaolo ha sbagliato formazione, lasciando in panchina gli elementi di maggior talento, ossia Leao e Paquetà.

Andrea Conti Boban Marco Giampaolo Milan Verona-Milan
Marco Giampaolo

Valutazione della proprietà

Oltre a Giampaolo, Elliott vuole capire la situazione a 360 gradi, ossia oltre il campo. La proprietà potrebbe chiamare alle proprie responsabilità anche lo staff dirigenziale e la campagna acquisti. L’ex allenatore della Sampdoria è il primo sul banco degli imputati, ma non l’unico…

I nomi: Spalletti e Pioli papabili

Se Giampaolo venisse esonerato, il Milan punterebbe con forza su Spalletti o Pioli, entrambi ex Inter.
Secondo quanto riporta La Gazzetta dello Sport, Boban vuole il tecnico di Certaldo: “Ad oggi – spiega la Rosea – Boban non vuole cambiare tanto per cambiare e la proprietà vuole un nome di alto profilo. Può spendere e investire qualcosa in più, ma soltanto per l’ingaggio di un allenatore importante. In ogni mossa ci sono i pro e i contro. Spalletti piace per personalità e capacità di far giocare bene le squadre valorizzando molti giocatori, ma ingaggiarlo non è semplice e non soltanto per questioni economiche: è sotto contratto con l’Inter fino al 2021 e fa sapere agli amici che non ha intenzione di buttarsi nella mischia“.

Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per seguire News Mondo su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - NM

milan

ultimo aggiornamento: 07-10-2019


Serie B, i risultati della settima giornata: colpo Benevento. Crolla l’Empoli a Pordenone

Inter-Juventus 1-2, Higuain da tre punti, bianconeri primi in classifica. Sarri: “Sorpasso poco importante”