Milan, incontro in sede con l’Everton: sul piatto Niang e Deulofeu

I Toffes hanno incontrato i rossoneri per discutere dell’attaccante francese. Più complicata la questione Deulofeu. Al Milan è arrivata anche un’offerta per Lapadula.

chiudi

Caricamento Player...

In queste settimane, Casa Milan è stato un po’ il centro del mondo. Un continuo viavai di manager, agenti e addetti ai lavori. Da una parte Marco Fassone e Massimiliano Mirabelli, ovvero i nuovi vertici di via Aldo Rossi. Dall’altra gli intermediari e i rappresentanti di vari club e calciatori. Stamane, ad esempio, nella sede rossonera si sono presentati i dirigenti dell’Everton per discutere del futuro di M’Baye Niang e Gerard Deulofeu. Il centravanti franco-senegalese piace molto agli inglesi, che potrebbero avanzare un’offerta ufficiale.

Più complicato il discorso legato all’esterno spagnolo, finito nel mirino del Barcellona, che potrebbe esercitare il diritto di recompra fissato al momento della cessione ai Toffes. Geri resterebbe volentieri in Italia, ma sarà il Barça a decidere: Everton e Milan potrebbero imbastire una trattativa solo (e ribadiamo solo) nel caso in cui i blaugrana decidessero di abbandonare la pista-Deulofeu.

Mercato Milan, offerta dalla Premier per Lapadula

Everton, dicevamo, ma non solo. Oltre ai dirigenti della società inglese, a Casa Milan era presente anche l’intermediario Vincenzo Morabito. Il procuratore ha presentato ai rossoneri un’offerta ufficiale del Brighton per Gianluca Lapadula. A quanto pare, però, l’attaccante non sarebbe così attratto da un’eventuale esperienza in Premier League, ma preferirebbe rimanere in Serie A.