Milan-Kalinić, brusca frenata nella trattativa: i viola vogliono i soldi subito

Nikola Kalinić ancora dovrà aspettare per trasferirsi al Milan: la Fiorentina non vuole il pagamento dilazionato. 25 milioni tutti subito.

chiudi

Caricamento Player...

L’arrivo di Fabio Borini non chiude le porte a Nikola Kalinić. Visto le tre competizioni Vincenzo Montella ha chiesto alla dirigenza una rosa ampia per poter essere competitivo in ogni sfida. L’obiettivo di Mirabelli e Fassone è dare quindi un reparto offensivo con almeno tre attaccanti centrali: oltre agli arrivi del giocatore italiano e André Silva possibile quindi un nuovo innesto a breve con l’attaccante croato grande favorito visto che il tecnico rossonero lo ha già allenato quando era sulla panchina viola.

Kalinić-Milan: la trattativa subisce un rallentamento

Secondo quanto riporta Premium Sport la trattativa tra la Fiorentina e il Milan per Nikola Kalinić ha subito un rallentamento. I rossoneri hanno messo sul piatto una cifra di 25 milioni di euro con un pagamento dilazionato in più anni. Proposta che il direttore generale dei viola Pantaleo Corvino ha rigettato: la dirigenza toscana chiede 30 milioni per la cessione del croato ma può anche fare uno sconto di 5 ma non accetta il pagamento dilazionato. Possibile un nuovo incontro nei prossimi giorni per cercare di arrivare alla fumata bianca visto che il giocatore ha confermato la sua intenzione di vestire rossonero.