Milan, Kalinic verso la Cina: sempre più difficile una permanenza del croato

Kalinic in Cina è più di una possibilità. Il croato, che in rossonero non ha convinto, è destinato a partire in estate.

Il Milan si prepara a salutare Nikola Kalinic, diretto verso la Cina. Come riportato dal Corriere dello Sport, il croato piace, e non poco, a diversi club cinesi, pronti a convincerlo con un contratto pluirimilionario.

Una soluzione che potrebbe accontentare tutto. Salvo miracoli di fine stagione, infatti, il Milan e Kalinic sono destinati a dirsi addio. E non senza rimpianti, vista la stagione deludente e travagliata vissuta insieme, frutto di aspettative forse troppo alte per un calciatore alla prima esperienza in un top club.

CRO-Peru 🔴⚪️🔵

A post shared by Nikola Kalinic (@nikolakalinic) on

Milan, Kalinic in Cina?

Arrivato la scorsa estate come bomber che avrebbe dovuto assicurare un numero di gol sufficiente a permettere la crescita serena di Cutrone e André Silva, Kalinic si è ritrovato presto, già con Montella, ai margini della squadra, complice qualche infortunio di troppo e l’esplosione del giovane Patrick.

Con un contratto fino al 2021 e una valutazione di circa 16 milioni, Kalinic potrebbe adesso diventare una pedina di scambio o una buona fonte di guadagno (insieme a Bacca) per poter puntare a un top player per la prossima stagione.

Kalinic al Milan: rendimento negativo

Da Kalinic, obiettivamente, ci si sarebbe potuti attendere di più. Il croato, calciatore esperto e tatticamente intelligente, dal suo arrivo in Italia, con la maglia della Fiorentina, aveva collezionato 84 presenze, 33 reti e 11 reti in due stagioni.

Al Milan il bottino, finora magrissimo, è di sole 4 reti e 6 assist in in 30 presenze. Troppo poche per poterlo far rimpiangere. Che sia in Cina o in altri club europei, dunque, è difficile che i tifosi possano rimpiangere la sua partenza. Il futuro di Kalinic è ormai lontano da Milanello.

Nikola Kalinic (credits: @acmilan.com)
Nikola Kalinic (credits: @acmilan.com)

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 25-03-2018

Mauro Abbate

X