Milan, ecco Krunic: centrocampista moderno che sa giocare in tutti i ruoli

Krunic, le caratteristiche del centrocampista bosniaco a un passo dal Milan

Il Milan sta per mettere a segno il primo acquisto di mercato. Rade Krunic passerà dall’Empoli ai rossoneri per 8 milioni. Il centrocampista è stato allenato da Giampaolo.

Rade Krunic è praticamente un nuovo giocatore del Milan. Il presidente dell’Empoli, Fabrizio Corsi, ha infatti dichiarato: “Krunic giocherà nel Milan la prossima stagione. Si chiude per 8 milioni di euro“.

Il primo acquisto di Maldini

Il ds del club toscano, Pietro Accardi, ha precisato che l’operazione di mercato è stata condotta da Maldini, dt in pectore del Milan. Sul classe ’93 c’è il forte gradimento di Marco Giampaolo, prossimo allenatore dei rossoneri. Krunic firmerà un contratto quadriennale fino al 2023.

Le caratteristiche di Krunic

Il 25enne di Foca è centrocampista totale che può giocare come trequartista, ma anche come mediano o mezzala. Alla sua duttilità tattica unisce buone qualità tecniche e fisiche che lo rendono un giocatore moderno. Nell’ultima stagione al “Castellani” è stato utilizzato prevalentemente come interno sinistro o destro in una mediana a tre.

Rade Krunic
fonte foto https://www.facebook.com/radekrunicofficial33/

Gli esordi in Bosnia, il trasferimento in Serbia

Krunic è cresciuto calcisticamente nella squadra della sua città natale, il Sutjeska. Successivamente il trasferimento in Serbia. Nell’estate del 2014 è tesserato dal Verona, che però lo fa restare al Donji Srem, nella massima divisione serba. A gennaio dovrebbe ritornare in Italia, ma preferisce restare in Serbia e il club è costretto a pagare una sanzione per tenerlo nell’organico. Dopo una sola stagione, il Verona lo cede a titolo definitivo al Borac Čačak.

Lo sbarco in Italia

Il 30 giugno 2015 Krunic viene ingaggiato dall’Empoli, firmando un contratto triennale. In Toscana è allenato da Giampaolo. Fa l’esordio in Serie A il 4 ottobre seguente, nella vittoria casalinga contro il Sassuolo per 1-0 e mette a segno il suo primo gol il 24 ottobre in Empoli-Genoa (2-0). Segna il suo secondo gol la stagione seguente, il 18 febbraio 2017, nella sconfitta per 2-1 contro la Lazio. Nell’ottobre 2017 rinnova il suo contratto con la formazione azzurra, fino al giugno 2021. L’anno successivo contribuisce al ritorno immediato dei toscani in Serie A. Nella stagione appena trascorsa è titolare inamovibile: nonostante la retrocessione, Krunic disputa la sua migliore annata con 5 gol e 7 assist in 33 presenze. E’ nel giro nella Nazionale della Bosnia: 10 presenze e una rete, segnata lo scorso marzo nella gara contro l’Armenia, valida per le qualificazioni a Euro 2020.

https://www.youtube.com/watch?v=LzOw-GpXMFs

ultimo aggiornamento: 13-06-2019

X