Milan, Leonardo chiude a Milinkovic-Savic: bluff o dura realtà?

Il direttore tecnico del Milan, Leonardo, ha chiuso al sogno Milinkovic-Savic. Ma anche Higuain sembrava un acquisto fuori portata…

Giornata di conferenze stampa e presentazioni al Milan. Hanno quest’oggi parlato il direttore tecnico Leonardo, il direttore dello sviluppo strategico dell’area sport Paolo Maldini e i due nuovi acquisti Ivan Strinic e Pepe Reina. Oltre all’ex capitano Leonardo Bonucci, presentato alla Juventus e molto focalizzato nelle sue dichiarazioni sull’esperienza in rossonero, con parole non troppo lusinghiere.

Di particolare interesse sono state le dichiarazioni in chiave mercato di Leonardo. Il direttore tecnico ha aperto a Bakayoko, ha chiuso del tutto a Draxler (“non ci abbiamo mai pensato“) ma ha lasciato uno spiraglio per Milinkovic-Savic. Uno spiraglio che non lascia intravedere un suo futuro in rossonero, ma che permette ai tifosi di coltivare un’ultima speranza molto vicina al sogno.

Leonardo chiude a Milinkovic-Savic. Ma i tifosi continuano a sognare

Milinkovic-Savic? È difficile, purtroppo oggi non entra nei nostri parametri. Mezza Europa lo sogna, è moderno, bravo di testa e negli inserimenti. Purtroppo in questo momento non è una cosa fattibile“. Così il direttore Leonardo ha chiuso al centrocampista della Lazio, pur ammettendo la sua ammirazione per uno dei talenti più importanti del calcio europeo nel suo ruolo. Tuttavia, i tifosi del Milan possono ancora sperare… grazie a Higuain.

Milinkovic-Savic, Leonardo dice no. Ma lo fece anche con Higuain

Solo due settimane fa, Leonardo durante la sua presentazione aveva infatti chiuso anche all’attaccante argentino con queste parole: “Siamo legati al Fair Play Finanziario e ai dettami della società. Non credo sia possibile fare in questa fase di mercato il grande investimento o il grande colpo.Oggi i costi del calcio sono raddoppiati, questo non ci aiuta“. E ancora: “Per il Fair Play non possiamo prendere adesso determinati ingaggi. Sono cresciuti a dismisura, il problema non è tanto nei cartellini“.

Una settimana dopo il Milan aveva ufficializzato Gonzalo Higuain con un’operazione complessiva da oltre 50 milioni di euro e un ingaggio di circa 10 milioni a stagione. Insomma, che quello per Milinkovic-Savic possa essere un bluff appare difficile. Ma con tali precedenti per i tifosi continuare a sperare non è un mero esercizio di illusione.

Nel video alcune giocate di Milinkovic-Savic:

Fonte Foto copertina: https://www.facebook.com/Calciomercato24Official/

ultimo aggiornamento: 10-08-2018

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X