Verso Napoli-Milan, Mirabelli incoraggia i rossoneri: “Vi seguirò da lontano”

L’ex direttore sportivo del Milan, Massimiliano Mirabelli, incoraggia la squadra su Twitter.

Il legame tra il Milan e Massimiliano Mirabelli, pur sciolto a livello contrattuale, continua a resistere nel cuore dell’ex direttore sportivo. Così, alla vigilia del debutto stagionale della squadra di Gattuso, Mirabelli ha voluto inviare un messaggio di incoraggiamento ai ‘propri’ giocatori su Twitter.

Queste le sue parole: “Vi seguirò e vi tiferò da lontano. Forza ragazzi, forza mister #Gattuso, in bocca al lupo per questa nuova e impegnativa stagione. In bocca al lupo anche a tutti i tifosi rossoneri in giro per il mondo. #ForzaMilan #NapoliMilan“.

Milan, Mirabelli: “Vi seguirò da lontano

Un messaggio breve ma carico di emozioni, per quello che avrebbe potuto essere uno dei protagonisti di questa stagione rossonero. Prima dell’arrivo di Leonardo e Maldini, era stato infatti lui, insieme a Fassone, a costruire il Milan cinese di Yonghong Li. Poi, le vicissitudini societarie lo hanno portato lontano dal club. Ma l’affetto resta.

La mano di Mirabelli sul Milan di Leonardo

D’altronde, molto del suo Milan è ancora lì, ai nastri di partenza, pronto a togliersi grandi soddisfazioni. In porta ci sarà quel Donnarumma da lui stesso blindato e affiancato alla chioccia Reina, che forse nei suoi piano avrebbe anche potuto prenderne il posto in caso di clamorosa cessione (e plusvalenza).

In difesa, al San Paolo, dovrebbero scendere Calabria, Musacchio, Romagnoli e Rodriguez. Confermati dunque il terzino sinistro da Mirabelli portato a Milanello e il difensore argentino che, di fatto, fu il primo acquisto dell’era cinese del Milan.

A centrocampo ci saranno ancora due degli uomini della calda estate mirabelliana: Kessié e Biglia, affiancati da Bonaventura. In attacco, oltre alla novità Higuain, confermato Suso e, a sorpresa, rilanciato con tutta probabilità quel Borini da molti bistrattato.

Come se non bastasse, in panchina non ci sarà un nuovo tecnico, un Conte della situazione, ma quel Gattuso che proprio il ds calabrese aveva portato dapprima in Primavera, poi alla guida della Prima squadra. Ecco perché il messaggio d’auguri di Mirabelli non può certo essere una sorpresa. Buona parte del suo lavoro domani sarà ancora lì, al San Paolo, pronto a gonfiargli il cuore di orgoglio.

Nel video la conferenza stampa di presentazione di Gattuso dello scorso anno:

Fonte foto copertina: https://www.facebook.com/ACMilan/

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 24-08-2018

Mauro Abbate

X