Milan, ipertrofia al muscolo cardiaco per Ivan Strinic: il comunicato ufficiale

Brutte notizie per Ivan Strinic. Il difensore croato è stato momentaneamente fermato dal Milan per un piccolo problema al cuore.

MILANO – Non inizia nei migliori dei modi l’avventura al Milan di Ivan Strinic. Il difensore croato negli ultimi tempi non si era allenato in gruppo per un piccolo infortunio al tendine ma durante alcuni controlli di routine è stato scoperto un problema ben più grave.

Gli accertamenti hanno evidenziato una ipertrofia del muscolo cardiaco. Questo ha costretto il Milan a sospendere momentaneamente l’attività agonista del giocatore. Nei prossimi giorni il terzino si sottoporrà ad ulteriori controlli per cercare di capire la reale entità del problema e come risolverlo.

Ivan Strinic

Milan, sospesa l’attività agonista di Ivan Strinic: il comunicato ufficiale

Questo il comunicato ufficiale dei rossoneri sulle condizioni di Ivan Strinic: “AC Milan comunica che durante gli accertamenti di routine semestrali, previsti in Italia per gli atleti professionisti, è stato riscontrato che Ivan Strinic soffre di una iniziale ipertrofia del muscolo cardiaco meritevole di ulteriori approfondimenti da eseguire dopo un periodo di riposo. Per questa ragione il giocatore dovrà sospendere temporaneamente l’attività sportiva agonistica fino al completamento degli esami“.

Un fulmine al ciel sereno in casa Milan con il difensore che non potrà essere a disposizione di Gennaro Gattuso almeno per un paio di mesi. L’arrivo di Diego Laxalt è stato fondamentale in questo senso perché permette al tecnico rossonero di avere un sostituto di Ricardo Rodríguez. Da capire se la scelta dell’uruguayano è stata fatta perché si sospettava qualcosa sulle condizioni del croato oppure la notizia del problema al cuore non era prevista.

Di seguito il video con la conferenza stampa di presentazione di Ivan Strinic

fonte foto copertina https://www.facebook.com/laFossaRossonera/

ultimo aggiornamento: 18-08-2018

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X