Inizia finalmente a svuotarsi l’infermeria di Milanello. Musacchio è già convocato per il match di stasera: col Bologna, invece, sarà il turno di Romagnoli

La drammatica emergenza infortuni che ha colpito il Milan tra ottobre e novembre sta, pian piano, scemando. Rimangono ovviamente sul groppone di Rino Gattuso le lunghissime defezioni di Biglia, Bonaventura e Caldara: dopo più di un mese di assenza dai campi, però, sono nuovamente in rampa di lancio i due difensori centrali titolari del club. Mateo Musacchio, in particolare, è già stato convocato per il match di stasera contro l’Olympiacos Pireo. A breve, poi, sarà il turno di Capitan Alessio Romagnoli.

Milan, Romagnoli prossimo al rientro in campo

L’obiettivo del giovane capitano dei rossoneri è quello di poter finalmente rientrare in distinta il giorno del match di campionato contro il Bologna. Una partita posticipata a martedì 18 dicembre: una buona notizia per Romagnoli che, così facendo, avrà una appendice di tempo in più per prepararsi al meglio.

Molto probabilmente il rientro sarà graduale. Gattuso lo spedirà quindi in panchina con i felsinei, con il chiaro obiettivo, però, di averlo abile e arruolabile già dall’incontro con la Fiorentina, in programma a San Siro sabato 22 dicembre alle ore 15. Un gran bel regalo di Natale per il condottiero rossonero e tanti pensieri in meno per una difesa che, adesso, si sta pian piano ricomponendo.

Mercato Juve Alessio Romagnoli Milan

Difesa Milan: Abate e Zapata da applausi

Un plauso particolare, alla fine di questo momento di grande emergenza a livello difensivo, lo meritano certamente due calciatori. Si tratta del colombiano Cristian Zapata e del vice-capitano Ignazio Abate.

Zapata è stato bravissimo nel farsi trovare pronto al momento giusto, proprio quando sembrava che per lui le porte del Milan fossero ormai definitivamente chiuso. Abate è stato addirittura superlativo nell’interpretare al meglio il ruolo di centrale difensivo, adattandosi nell’emergenza con la solita grinta e abnegazione.

Coronavirus, online la nuova autocertificazione

TAG:
bologna calcio infortuni milan Romagnoli Serie A

ultimo aggiornamento: 13-12-2018


Inter, parla Zanetti: “Vogliamo tornare competitivi”

Milan: rientrano Musacchio e Romagnoli, come cambia il mercato