Il ministro Cingolani frena sul Nucleare. Di Maio: “Fortunatamente non ho notizie di alcune proposte”.

ROMA – Il ministro Cingolani frena sul Nucleare. A pochi giorni dalla polemica tra Conte e il titolare della Transizione Ecologica, la smentita di qualsiasi proposta è arrivata direttamente dall’esponente del Governo Draghi. “Io non ho proposto nulla – ha detto riportato dall’Ansaho parlato agli studenti di studi in corso, anche perché ad oggi non c’è una tecnologia. Ma è sempre bene parlarne prima che qualunque scelta consapevole debba essere fatta. Prima di prendere qualsiasi decisione è giusto sapere di cosa si sta discutendo. Io non capisco la polemica, ma credo che faccia parte della dialettica“.

Di Maio: “Bloccherei qualsiasi proposta”

Una frenata è arrivata anche da Luigi Di Maio. Il titolare della Farnesina ha detto di contare “tantissimo in questo chiarimento con Conte del 14. Lui conosce bene le nostre sensibilità ed è giusto che sia il leader di una forza a chiarire la linea. Fortunatamente non ho notizie di alcuna proposta sul nucleare, altrimenti la bloccherei immediatamente“.

Green Pass obbligatorio, le regole dal 15 ottobre

LUIGI DI MAIO
LUIGI DI MAIO

La posizione di Bassetti e Starace

Netto no da parte del cardinale Bassetti. “Non sempre lo sviluppo è sinonimo di progresso – ha detto il presidente della Cei – le armi moderne non sono un indice di sviluppo, sebbene siano tristemente un segno di progresso, in alcuni casi sono una involuzione e questo vale anche per il nucleare a cui bisogna stare molto attenti a dargli la patente di sviluppo“.

Anche Starace, ad di Enel, chiude la partita subito: “Non è realistico pensare a una riconsiderazione. Noi dobbiamo accelerare sulle rinnovabili perché quello che viene definito un nuovo nucleare non è tanto nuovo come sembra“. Una partita, dunque, che sembra essere definitivamente chiusa anche se l’incontro tra Conte e Cingolani è confermato il prossimo 14 settembre per mettere la parola fine al nucleare.


Forum Ambrosetti, Gentiloni sul patto di stabilità: tetto del debito sia modificato

Assoturismo, i risultati della stagione estiva sopra le attese