Il ct dell’Argentina ha diramato le convocazioni per il Mondiale: in attacco sacrificato Icardi, dentro Higuain e Dybala.

Champions sì, Mondiali no. Mauro Icardi, il giorno dopo la gioia più grande da quando veste la casacca dell’Inter, ha accusato il colpo forse più doloroso della sua giovane carriera: in Russia ci potrà andare, ma da semplice spettatore.

Sono state diramate in serata, infatti, le convocazioni finali del commissario tecnico della Nazionale argentina, Sampaoli. Tra i ventitré non figura il centravanti dell’Inter, mentre trovano posto gli juventini Higuain e Dybala. A togliere spazio a Icardi è la stella del Boca Juniors Pavon.

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

Mondiali, Icardi escluso dal ct Sampaoli

Ci sarà dunque anche Maurito Icardi tra i tanti campioni che non potranno partecipare alla kermesse mondiale. Oltre agli azzurri, infatti, sono rimasti a casa tanti talenti sparsi per l’Europa: da Callejon e Morata in Spagna, ai francesi Benzema, Lacazette e Payet.

Tra i convocati argentini che militano nel campionato italiano, oltre ai già citati attaccanti della Juve, figurano Federico Fazio (difensore della Roma), Cristian Ansaldi (terzino del Torino, ex Inter) e Lucas Biglia (mediano del Milan).

Argentina, Sampaoli: “Giocheremo con un 2-3-3-2

Alla vigilia della manifestazione, Sampaoli ha parlato senza nascondersi, come riportato dalla Gazzetta dello Sport: “Siamo chiamati a emozionare un Paese intero e cercheremo di farlo nel miglior modo possibile. Sono convinto che siamo tra i candidati alla vittoria. Lavoreremo sul 2-3-3-2. Ho convocato Ansaldi per la sua versatilità. Le convocazioni sono frutto di una lunga analisi. Siamo convinti che i giocatori scelti siano i più adatti per il gioco che intendiamo esprimere“.

E intanto in Argentina monta il caso Icardi. La sua esclusione è infatti etichettata da media e web come l’unica ingiustizia in una lista tutto sommato equilibrata.

Nel video le immagini con i gol di Icardi in questa stagione:

Riproduzione riservata © 2022 - NM

Inter

ultimo aggiornamento: 21-05-2018


Gli ex Milan elogiano Gattuso: da Cafù a Rui Costa, il tecnico ha stregato tutti

22 maggio, il Milan vince la Coppa dei Campioni contro il Benfica