Mondiali di nuoto, i risultati di venerdì 14 maggio. L’Italia trova il secondo podio nel sincro.

BUDAPEST (UNGHERIA) – Mondiali di nuoto, i risultati di venerdì 14 maggio. Secondo podio per Nicolò Ogliari e Isotta Sportelli alla rassegna continentale. Dopo il bronzo nel tecnico del sincro, la coppia azzurra è riuscita a salire sul gradino più basso nella routine libera. Un risultato sicuramente importante per un duo che ha iniziato ad allenarsi insieme solo da qualche settimana.

Le dichiarazioni

Soddisfatta nel post gara Isotta Sportelli: “Rispetto al tecnico siamo più contenti – ha detto la nuotatrice ai microfoni della Federnuotocon Nicolò ci siamo trovati subito in sintonia e in acqua credo si veda. Sono felicissima di quest’altra medaglia e di rappresentare l’Italia. Non pensavamo neanche di essere qui fino a poche settimana fa“.

Un pensiero condiviso anche da Nicolò Ogliari: “Sono strafelice, perché questo mondo fino a poco fa mi era sconosciuto. Adesso sono qui agli Europei e con due medaglie al collo. E’ veramente incredibile tutto questo. Mi sono innamorato del sincro appena l’ho scoperto: cinque anni fa per caso. Ora spero di continuare con Isotta, tra di noi c’è un grande feeling in acqua“.

Fin
fonte foto https://www.facebook.com/Federnuoto/

Italia da protagonista a Tokyo

Due risultati importanti che confermano l’Italia tra le protagoniste a Tokyo. Gli Europei sono sempre una competizione molto particolare anche perché siamo davvero vicini alla partenza per il Giappone. C’è grande curiosità sicuramente di vedere i risultati in vasca ma l’Italia in questa manifestazione si è presentata come tra le più forti e le aspettative della vigilia sono sicuramente rispettate.

La prossima settimana l’Italia si candida a guidare il medagliere ma molto dipenderà dai risultati in piscina. Le vasche si candidano a riservare diverse sorprese e, per questo, non possiamo escludere dei risultati non pronosticabili alla vigilia.

fonte foto copertina https://www.facebook.com/Federnuoto/


Internazionali d’Italia, impresa Sonego: Thiem battuto e quarti di finale conquistati. Berrettini eliminato

Caso Schwazer, il Tas e Tribunale federale respingono il ricorso: addio Olimpiadi