Milan, Elliott preferisce Morata a Higuain. E vuole Caldara per Bonucci...
Vai al contenuto

Direttore: Alessandro Plateroti

Morata e Caldara, Elliott vuole la linea verde per il Milan

Alvaro Morata Mercato Milan

Nel grande intreccio di mercato Milan-Juventus si inserisce Alvaro Morata: il fondo Elliott lo preferirebbe a Higuain, il quale va per i 31 anni. Per lo stesso motivo, i rossoneri vogliono a tutti i costi Caldara per lasciar partire Bonucci.

Un classe ’92 e un classe ’94 al posto di due trentunenni… E’ questa la valutazione principale che spingerebbe il Milan a puntare con forza a Alvaro Morata per l’attacco e a Mattia Caldara per la difesa: lo spagnolo verrebbe preferito a Gonzalo Higuain (pupillo del neo dt rossonero Leonardo) mentre l’azzurro è considerato condizione fondamentale per lasciar partire Leonardo Bonucci.

Mattia Caldara scambio Bonucci-Caldara
fonte foto https://www.facebook.com/Juventusfcita/

Linea verde e valori di mercato

L’input è del nuovo proprietario del club di via Aldo Rossi: il Fondo Elliott, infatti, valuta i profili dei calciatori anche per quanto riguarda la valutazione negli anni a venire e ai relativi piani di ammortamento dei costi. Ecco perché Morata sarebbe perfetto mentre Higuain, 31 anni a dicembre, viene considerato non ideale: sessanta milioni circa di budget per l’attaccante sul 25enne del Chelsea non subirebbero svalutazione nei prossimi tre anni mentre l’argentino, per ragioni di età, è destinato a ribassarsi. Stesso discorso tra Bonucci e Caldara, in uno scambio sull’asse Juventus-Milan: l’attuale capitano rossonero ha quattro anni di contratto a 7,5 milioni netti a stagione e oltre 30 milioni per il cartellino da ammortizzare; l’ex Atalanta, invece, percepisce emolumenti molto più contenuti e la cifra che impiegherebbe il Milan verrebbe spalmata su più stagioni senza che la valutazione di Caldara si abbassi per ragioni anagrafiche.

Come fare soldi? 30 idee semplici per guadagnare

Riproduzione riservata © 2024 - NM

ultimo aggiornamento: 25 Luglio 2018 8:58

Milan, Massimiliano Mirabelli esonerato: il comunicato ufficiale

nl pixel