Moratti: “Bonucci? Milan o Juve cambia poco. Era interista, dà fastidio…”

L’ex presidente dell’Inter ha parlato della anche della compagine nerazzurra: “Borja Valero è un acquisto veramente azzeccato“.

chiudi

Caricamento Player...

Moratti Bonucci – Intervistato da Radio Uno, Massimo Moratti, ex presidente dell’Inter, ha rilasciato alcune dichiarazioni riguardanti il passaggio di Bonucci dalla Juventus al Milan: “Se mi dà fastidio? Era interista, adesso Juventus o Milan non è che io abbia una preferenza tra le due squadre. La Juventus fa sempre acquisti azzeccati e di grande livello. Deve superare ora la ‘botta’ della finale di Champions, perché sono cose che lasciano il segno. Credo che sapranno reagire presto. Anche loro hanno, con Allegri, un buon condottiero“.

Moratti: “Il Milan si sta muovendo bene

L’ex presidente ha quindi parlato della ‘sua’ Inter: “Borja Valero è un acquisto veramente azzeccato. Abbiamo sempre Mourinho come esempio migliore, ma Spalletti mi piace. Ha tanto carattere e questo aiuterà di certo. Anche per la squadra ci voleva qualche punto di riferimento professionale, per questo Borja Valero mi sembra un acquisto indovinato. Si parla tanto di un grande colpo in attacco, per affiancare Icardi, ma prima di tutto, per vincere, bisogna costruire una difesa forte. Quando ce l’hai, c’è serenità. Suning? Con i nuovi dirigenti del’Inter ho un rapporto molto solido e cortese, mi tengono informato. Seguo la squadra da ‘tifoso’ con la speranza che presto centreremo altri successi. Il Milan è stato sorprendente, si sta muovendo molto bene. Non me l’aspettavo, anche se non conosco alcuni giocatori che hanno preso. Sono stati bravi a risolvere la questione Donanrumma e hanno preso un buon allenatore“.