Drammatico incidente sul Grande Raccordo Anulare di Roma, morto uno dei medici che salvò la vita a Manuel Bortuzzo.

È morto in un drammatico incidente sul Grande Raccordo Anulare di Roma il Professor Agazio Menniti, primario di Neurochirurgia dell’ospedale San Camillo. Si tratta di uno dei medici dell’equipe che salvò la vita a Manuel Bortuzzo.

Ambulanza
Ambulanza

Incidente sul Grande Raccordo Anulare, morto uno dei medici che salvò la vita a Manuel Bortuzzo

Il Professor Menniti ha perso la vita in un incidente sul Grande Raccordo Anulare, la grande arteria del traffico capitolino. Il primario di neurochirurgia era a pochi chilometri dalla sua abitazione quando è rimasto coinvolto in un incidente. Per lui purtroppo non c’è stato nulla da fare.

Secondo la ricostruzione dei fatti, il Professore, che si trovava alla guida della sua moto, è stato tamponato da una macchina ed è finito a terra senza gravi conseguenze. Anzi, il primario era riuscito anche a rialzarsi, quando è stato travolto da una seconda auto. L’impatto è stato violentissimo.

Sull’incidente indaga la Polstrada. Si dovrà chiarire innanzitutto la dinamica esatta del primo incidente, poi si dovrà fare luce sulla dinamica del secondo incidente, che sarebbe risultato fatale per il Professore. Inoltre dovranno essre chiarite le responsabilità dei soggetti coinvolti nel drammatico incidente.

Ambulanza
Ambulanza

Il caso di Manuel Bortuzzo

Il suo nome era venuto alla ribalta nel 2019, quando entrò nell’equipe medica che operò Manuel Bortuzzo salvandogli la vita. Il caso è quello del nuotatore italiano ferito gravemente a colpi di pistola nei pressi di un locale situato tra l’Axa e Casal Palocco (Roma) in un drammatico scambio di persona. Il giovane fu raggiunto dai suoi aggressori. Uno estrasse la pistola e lo colpì da poca distanza. Il professor Agazio Menniti fece parte della squadra di medici che salvò la vita a Manuel e seguì il ragazzo anche per delicatissimo e complicatissimo percorso post operatorio.


Caso Ciro Grillo, il racconto shock della 19enne: “La mia amica ha fatto spallucce”

Morte Astori, condannato il medico sportivo: un anno per omicidio colposo