Jorge Lorenzo firma la pole position sul circuito di Aragón, consueto appuntamento con la MotoGP. 2° Andrea Dovizioso.

ALCAÑIZ (SPAGNA) – Le qualifiche sul circuito di Aragón vengono dominate dalla Ducati. Al termine di un ultimo turno molto strano perché nessuno voleva fare il tempo per primo, uno straordinario Jorge Lorenzo conquista la pole position davanti al compagno di squadra Andrea Dovizioso. I due della Rossa sono riusciti a beffare a Marc Márquez che ha fatto un errore nel suo ultimo tentativo.

Rossi in difficoltà – Da segnalare l’ottimo quinto di Andrea Iannone mentre Danilo Petrucci aprirà la terza fila. Sabato molto difficile per Valentino Rossi. Il Dottore ha concluso in diciottesima posizione nelle terze prove libere e non è riuscito ad ottenere la qualificazione nella prima sessione. Il pilota della Yamaha partirà dalla sesta fila.

Le altre classi – In Moto3 la pole position è stata firmata dal leader del Mondiale Jorge Martin (1’57″066). Davanti al proprio pubblico lo spagnolo ha preceduto il connazionale Jaume Masia (1’57″603) ed Enea Bastianini (1’57″659). 4° Tony Arbolino (1’57″774), 5° Dennis Foggia (1’57″791), 6° Marco Bezzecchi (1’57″855), 7° Niccolò Antonelli (1’57″879), 10° Fabio Di Giannantonio (1’58″149).

In Moto2 il miglior tempo è di Brad Binder (1’53″149) davanti a Marcel Schrötter (1’53″223) e Jorge Navarro (1’53″257). Il migliore degli italiani è Francesco Bagnaia (1’53″275), quinto davanti al connazionale Mattia Pasini (1’53″317). 8° Lorenzo Baldassarri (1’53″480), 9° Simone Corsi (1’53″605), 10° Luca Marini (1’53″629).

MotoGP, la griglia di partenza di Aragón

Di seguito la griglia di partenza del Gran Premio d’Aragón 2018

Prima fila

1° Jorge Lorenzo (Ducati) 1’46″881; 2° Andrea Dovizioso (Ducati) 1’46″895; 3° Marc Márquez (Honda) 1’46″960

Seconda fila

4° Cal Crutchlow (1’47″146); 5° Andrea Iannone (Suzuki) 1’47″169; 6° Dani Pedrosa (Honda) 1’47″224

Terza fila

Danilo Petrucci (Ducati) 1’47″351; 8° Alvaro Bautista (Ducati) 1’47″678; 9° Alex Rins (Suzuki) 1’47″737

Quarta fila

10° Jack Miller (Ducati) 1’47″792; 11° Maverick Viñales (Yamaha) 1’47″810; 12° Takaaki Nakagami (Honda) 1’48″284

Quinta fila

13° Franco Morbidelli (Honda) 1’48″009; 14° Johann Zarco (Yamaha) 1’48″052; 15° Aleix Espargaro (Aprilia) 1’48″181

Sesta fila

16° Bradley Smith (KTM) 1’48″216; 17° Karel Abraham (Ducati) 1’48″398; 18° Valentino Rossi (Yamaha) 1’48″627

Settima fila

19° Hafizh Syahrin (Yamaha) 1’48″975; 20° Thomas Luthi (Honda) 1’48″988; 21° Scott Redding (Aprilia) 1’49″303

Ottava fila

22° Xavier Simeon (Ducati) 1’49″699; 23° Jordi Torres (Ducati) 1’50″336

Di seguito il video con la gioia di Lorenzo dopo la pole position

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
Andrea Dovizioso Ducati Jorge Lorenzo MotoGP motori

ultimo aggiornamento: 22-09-2018


Mondiali Volley 2018, l’Italia mette la sesta: Finlandia battuta 3-0

Mondiali Volley 2018, sconfitta indolore contro la Russia: Italia alle Final Six