Ufficiale il rinnovo di Alex Espargaro con l’Aprilia fino al 2022.

ROMA – E’ ufficiale il rinnovo con l’Aprilia di Aleix Espargaro fino al 2022. Una firma arrivata alla vigilia dell’inizio di una stagione che non si preannuncia semplice per il team italiano chiamato ad affrontare anche il caso Andrea Iannone.

Non è ancora certo il ritorno in pista per il pilota abruzzese (sospeso per doping) con la scuderia di Noale che valuta la possibilità di ingaggiare Danilo Petrucci per fare coppia con Espargaro proprio nel 2021.

Espargaro: “L’Aprilia la mia seconda famiglia”

Un rinnovo fortemente voluto anche dal pilota: “L’Aprilia è diventata la mia seconda famiglia – ha detto Aleix subito dopo la firma – e con questo contratto mi hanno dimostrato che sono al centro di questo progetto. A livello tecnico mi hanno convinto la crescita degli ultimi mesi e la nuova moto che è andata bene ai test. Dobbiamo finire il lavoro iniziato in inverno. Non vedo l’ora di ritornare in pista per portare questo progetto dove merita“.

Aprilia
fonte foto https://www.facebook.com/ApriliaItalia/

Rivola (ad Aprilia Racing): “Volevamo il rinnovo”

Soddisfazione espressa anche dall’Aprilia attraverso le parole di Massimo Rivola, amministratore delegato del reparto Racing: “Volevamo in tutti i modi la sua conferma e siamo contenti di essere arrivati alla fumata bianca. Per noi Aleix è fondamentale. Con lui, che abbiamo definito il capitano di questa squadra, abbiamo iniziato un progetto totalmente nuovo, coinvolgendo nuove risorse e portando in pista una moto che sembra nata bene. Ora speriamo che porti una Aprilia in alto, dove non è mai stata nella storia della MotoGP“.

Una scommessa importante per il team di Noale che punta molto su Espargaro in questo 2020 in attesa di definire la questione Iannone. La scuderia italiana, comunque, valuta anche altri nomi e quello di Danilo Petrucci sembra essere uno dei seguiti per il 2021.

fonte foto copertina https://www.facebook.com/ApriliaItalia/

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
Aleix Espargaro aprilia MotoGP motori

ultimo aggiornamento: 09-06-2020


Nikola vola in Borsa, sorride Iveco

Vettel e Leclerc, equilibri precari in una stagione chiave