Terza giornata di test in Qatar per la MotoGP. Il più veloce è stato Jack Miller. Subito dietro le due Yamaha.

LOSAIL (QATAR) – La terza giornata di test in Qatar della MotoGP ha visto protagonista la Ducati. Jack Miller, infatti, ha fatto registrare il miglior crono davanti alle Yamaha di Fabio Quartararo e Maverick Vinales.

Un test importante per il team di Borgo Panigale. L’australiano ha dimostrato di sentirsi già a suo agio con la moto e il Mondiale potrebbe presto diventare un obiettivo realizzabile.

Rossi in ripresa, Bagnaia in difficoltà

Una giornata che, oltre a Miller e Yamaha, ha dimostrato un Valentino Rossi in ripresa. Il Dottore ha chiuso in tredicesima posizione confermando un feeling con la moto in crescita.

Buona anche la prestazione di Pol Espargaro. La Honda dello spagnolo ha terminato questa terza giornata di prove in quinta posizione alle spalle di un ottimo Johann Zarco e davanti al fratello Aleix Espargaro. Per quest’ultimo sicuramente un risultato importante con la sua Aprilia. A completare la top ten le Suzuki di Mir e Rins, la Ducati di Bagnaia e la Honda di Nakagami. Per l’altra Rossa qualche difficoltà visto il ritardo di oltre un secondo da parte Pecco nei confronti del compagno di squadra.

Valentino Rossi
Valentino Rossi

Bene Bastianini

In ripresa anche Enea Bastianini. Il rookie ha completato la sua prova in quattordicesima posizione, la migliore in questi primi test. Il compagno di squadra Luca Marini, invece, ha avuto qualche problema in più con una ventiduesima posizione.

Giornata che ha confermato un duello, almeno in queste prime giornate, tra Ducati e Yamaha. Gli outsider, almeno in Qatar, potrebbero essere Aprilia e Honda, ma attenzione anche alla Pramac. Attualmente più indietro, invece, la Petronas. Ma l’esperienza di Rossi e alcune modifiche potrebbero consentire al team di fare passi avanti in vista del GP.


Formula 1, il programma dei test invernali in Bahrain

Con il nuovo motore Honda la Red Bull lancia la sfida alla Mercedes