Milan, bocciatura per Bakayoko: poca quantità e palle perse in fase di impostazione

Esordio non semplice con la maglia del Milan per Tiemoue Bakayoko. Il centrocampista ha perso molti palloni, confermando le sue difficoltà in cabina di regia.

MILANO – “Bakayoko deve imparare a ricevere palla e si deve mettere nella postura corretta per farlo“. Con queste parole Gennaro Gattuso ha bocciato il centrocampista ex Monaco al suo esordio con la maglia del Milan. Non è stata una prima semplice per il mediano francese che ha confermato i suoi limiti in fase di impostazioni ma anche il difficile adattamento a un campionato come quello italiano.

Entrato al posto di Lucas Biglia, i tifosi milanisti si attendevano un approccio diverso dal centrocampista che ha evidenziato molti limiti in fase di impostazioni. Un acquisto che fino a questo momento non ha dato le sicurezze che forse Maldini e Leonardo si aspettavano. Per Bakayoko ci sarà tanto da lavorare, con l’obiettivo di risalire un po’ le gerarchie a centrocampo e sperare in una nuova opportunità.

Rosa Milan Tiemoue Bakayoko
Tiémoué Bakayoko (fonte foto https://www.facebook.com/ACMilan/)

Milan, bocciatura per Bakayoko: il rimpianto si chiama Locatelli

Tra i tifosi rossoneri serpeggia molto malumore, specialmente dopo la cessione di Manuel Locatelli. Il centrocampista classe 1998 ha deciso di andare a Sassuolo per avere più spazio ma forse ai rossoneri la sua gioventù e il suo talento servivano, con Gattuso che poteva avere maggiori soluzioni in una partita.

La prestazione di Bakayoko non è stata delle migliori ma come successo l’anno scorso Ringhio chiede pazienza ai tifosi. Le qualità del giocatore non sono in discussione ma ci vuole tempo per integrarsi nei meccanismi della squadra e abituarsi al tatticismo del campionato italiano.

Di seguito il video con il debutto di Tiemoue Bakayoko con la maglia del Milan

fonte foto copertina https://www.facebook.com/ACMilan/

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 26-08-2018

Francesco Spagnolo

X