Se vogliamo nascondere le notifiche a chiunque non sia in grado di sbloccare il telefono, Android dispone di un’impostazione per farlo.

La schermata di blocco dei tablet o degli smartphone, se sono state utilizzate le corrette impostazioni di sicurezza, impedisce a chi non conosce il pin o il codice di sblocco di entrare all’interno del dispositivo. Questo però non ci protegge del tutto dal lasciare qualche nostro dato in giro: questo accade a causa delle notifiche. Anche senza sbloccare il telefono è possibile ricavare qualche informazione in base alle notifiche che si vedono a schermo, rendendo spesso meno utile del previsto la presenza dei sopracitati sistemi di sicurezza. Per fortuna possiamo nascondere le notifiche in Android lavorando sulle impostazioni e sul livello di privacy.

Nascondere le notifiche in Android: dipende anche dagli sviluppatori

In base alla tipologia di interfaccia di Android esistono delle funzioni che possono aiutarci a nascondere una tipologia di contenuti definiti come contenuti sensibili dal sistema operativo dello smartphone.
Se disabilitiamo i contenuti sensibili la notifica apparirà ancora a schermo, senza per riportare alcun tipo di informazioni personali: vedremo soltanto il nome dell’applicazione indicato.

Ciò che viene classificato da Android come contenuto sensibile, in realtà, dipende da come gli sviluppatori programmano il sistema di notifica.
Pertanto quali contenuti vengono mostrati e quali no non è un qualcosa su cui possiamo agire direttamente.

Nota bene: la procedura varia leggermente in base all’interfaccia grafica del nostro Android. Nell’articolo gli screenshot si riferiscono ad uno smartphone Android con miUI.

Come rendere le notifiche private

Per cominciare dobbiamo aprire le impostazioni del nostro smartphone.

Per aprire le impostazioni di uno smartphone android esistono diverse procedure che si possono seguire: dall’icona con l’ingranaggio sul drawer a quella su una delle schermate home, passando anche per la scorciatoia attivabile dal pannello che si apre facendo lo swipe dall’alto verso il basso.

Le nuove linee guida per viaggiare in UE e non

Dirigiamoci verso la voce notifiche o app e notifiche, da qui selezioniamo o notifiche o notifiche schermata di blocco.

A questo punto ci si presenterà davanti una finestra con varie voci ad una lunghissima lista di applicazioni che sono in grado di generare notifiche sul nostro smartphone: alla voce formato facciamo clic sull’opzione presente nella zona destra dello schermo: qui possiamo scegliere se mostrare il contenuto delle notifiche, nascondere il contenuto delle notifiche o non mostrare le notifiche sulla schermata di blocco.

La prima opzione mostrerà qualsiasi tipo di contenuto sensibile all’interno delle notifiche, la seconda opzione nasconderà gli eventuali contenuti sensibili mentre la terza opzione nasconderà completamente le notifiche dalla schermata di blocco.

nascondere notifiche android

In base alla build del nostro telefono potremmo trovare, comodamente, un interruttore con sopra scritto contenuti sensibili: questo sarà in grado di nascondere autonomamente i sopracitati contenuti sensibili senza per forza fare strage di tutte le notifiche del nostro smartphone.


Come ripristinare Word con le impostazioni predefinite

Come nascondere le icone del desktop in Windows 10 in modo selettivo