Maltempo in Sicilia: nubifragi a Catania, Vigili del Fuoco al lavoro. Chiuse diverse strade a cause degli allagamenti.

Gravi disagi in Sicilia a causa del maltempo che sta flagellando Catania e provincia, alle prese con nubifragi che hanno spinto le autorità a chiudere alcune strade,  trasformatesi in veri e propri fiumi in piena.

Maltempo in Sicilia: nubifragi a Catania

La pioggia caduta su Catania e sulla provincia ha causato ingenti allagamenti con l’acqua che ha travolto, spostato e danneggiato le automobili parcheggiate.  Si segnalano disagi anche in alcune case e in alcuni esercizi commerciali della zona interessata. Decine le segnalazioni ai Vigili del Fuoco, intervenuti anche con i sommozzatori per prestare soccorso alla popolazione.

Di seguito uno dei video condivisi sulla rete che mostrano la condizione delle strade nel Catanese proprio durante uno dei nubifragi che si è abbattuto sulla zona nella notte tra il 18 e il 19 ottobre del 2018:

https://www.facebook.com/Militelloinvaldicataniapaginaufficiale/videos/352055522027575/

Strade chiuse al traffico

Il Comune di Catania ha sconsigliato l’uso di mezzi a due ruote per gli spostamenti, mentre l’Anas ha provveduto a chiudere diverse strade a causa degli allagamenti. Chiuse temporaneamente la SS417 Catania-Gela all’altezza di Mineo e la Strada Statale 385. Tutte le informazioni sulla viabilità sul sito dell’Anas.

Maltempo in Sicilia, non ci sono feriti

Stando a quanto riferito dai soccorritori e dai vertici della Protezione Civile locali, al momento non ci sarebbero feriti anche se l’allerta in Sicilia resta alta anche alla luce delle previsioni meteo che riportano possibili rovesci anche per le prossime ore anche se non dovrebbero verificarsi fenomeni intensi.


Cercano di rapinare una banca, malviventi presi a sediate dai dipendenti

Matera, vietato l’uso dell’acqua potabile