Nuoto, Mondiali vasca corta: i risultati di lunedì 20 dicembre 2021. Italia ancora una volta protagonista.

ABU DHABI (EMIRATI ARABI UNITI) – Nuoto, Mondiali vasca corta: i risultati di lunedì 20 dicembre 2021. E’ stata una nuova giornata ricca di soddisfazione per i colori azzurri. Questa volta la prima medaglia è arrivata dalla 4×50 mista maschile. Il quartetto italiano formato da Lorenzo Mora, Nicolò Martinenghi, Matteo Rivolta e Lorenzo Zazzeri è andato a conquistare il bronzo alle spalle di Russia e Stati Uniti che hanno concluso entrambi al primo posto, con gli azzurri staccati di 27 centesimi.

Il secondo podio di questa penultima giornata di gare è arrivato da Matteo Rivolta nei 50 farfalla. L’azzurro è riuscito con il tempo di 22″02 a conquistare il bronzo e firmare il nuovo record italiano (il precedente era sempre suo ed era di 22″14). La medaglia d’oro è andata a Nicholas Santos, l’argento a Dylan Carter.

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

Record italiano per Alberto Razzetti nei 400 misti

Impresa sfiorata da parte di Alberto Razzetti. Nei 400 misti l’azzurro è riuscito a migliorare il precedente primato ed essere il primo italiano a scendere sotto il muro dei 4′. Il 3’59″57, però, non è bastato a salire sul podio in una gara sicuramente molto combattuta. La medaglia d’oro è andata al grande favorito Daiya Seto, che ha preceduto di poco l’astro nascente Ilia Borodin, autore del record del mondo giovanile. Terzo Cason Foster.

Il medagliere

Si arricchisce il bottino dell’Italia in questa competizione. Ad una giornata dal termine gli azzurri hanno superato il precedente record firmato a Shanghai e il numero complessivo sembra essere destinato a salire ancora e, soprattutto, potrebbe risuonare in più di un’occasione l’inno di Mameli ad Abu Dhabi. Ritornando sui numeri sono 3 gli ori conquistati, quattro gli argenti e sei i bronzi, ma il bottino è destinato a salire.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 20-12-2021


Sci alpino, primo podio in carriera in Cdm per Luca De Aliprandini: è secondo sulla Gran Risa

Nuoto, Mondiali vasca corta: l’Italia chiude con due ori e un argento