BMW, la nuova Z4 potrebbe debuttare a fine agosto

La nuova BMW Z4 potrebbe debuttare a Pebble Beach, in California, a fine agosto: la casa bavarese ha diffuso un teaser di quella che sarà probabilmente la nuova generazione della spider di gamma.

La nuova BMW Z4 verrà presentata con tutta probabilità il 23 agosto 2018 a Pebble Beach, in California, in occasione della Pebble Beach Automotive Week di Monterey (dove l’Audi svelerà il concept PB 18 e-tron). Al momento, in assenza di comunicazioni ufficiali da parte del costruttore bavarese, si tratta di un’ipotesi, anche se supportata da numerosi indizi disseminati qua e là dalla stessa BMW.

Il teaser della nuova BMW Z4

La BMW ha diffuso un teaser quantomeno ambiguo senza specificare di quale modello si tratta. Nell’immagine si intravede soltanto la classica griglia a doppio rene BMW, l’indizio che lascia pensare come il modello in questione sia la nuova generazione della spider BMW Z4. In particolare, la trama della calandra è praticamente la stessa dei muletti camuffati avvistata in Francia nel corso dei test su pista nel mese di luglio; una serie di elementi tridimensionali creano un design nettamente diverso da quello classico a barre verticali di altri modelli della casa bavarese, dando alla nuova generazione della Z4 un tocco distintivo.

Le indicazioni arrivate da Monaco di Baviera non si esauriscono qui. La casa costruttrice, infatti, aveva reso noto che a Pebble Beach sarebbe stato presentato un modello di gamma pronto per la vendita e non un semplice prototipo per una nuova proposta stilistica. Considerando che la BMW sta preparandosi al lancio della X7 e della Z4, è facile pensare come in California verrà tolto il velo a quest’ultima.

Nuova BMW Z4
Fonte immagine: https://www.flickr.com/photos/110074903@N02/41651752465

Come sarà la nuova BMW Z4

La spider Z4 griffata BMW è il risultato di una collaborazione tra il costruttore tedesco e la Toyota. Nell’ambito di questa partnership nippo-tedesca è già nata la nuova Supra, una coupé sportiva dal design molto lontano da quella della Z4. I due modelli, però, presentano molti elementi in comune, in particolare telaio e meccanica.

Per il resto, della BMW Z4 nuova serie si sa piuttosto poco. Quel che è certo è che al top della gamma Z4 si collocherà una versione sospinta da un motore M40i, un sei cilindri turbo a benzina da 3.0 litri (derivato da quelli della X3 e X4) in grado di erogare una potenza di circa 350 CV che sarà offerto anche sulla nuova Serie 3. Non dovrebbe mancare il differenziale posteriore a slittamento limitato e, come la serie precedente, anche una versione sportiva M.

Come la Toyota Supra, anche la BMW Z4 2018 sarà a trazione posteriore; il telaio sviluppato dai tecnici tedeschi offrirà una rigidità torsionale superiore del 30% rispetto alla serie precedente. Per quanto riguarda le sospensioni, quelle anteriori saranno McPherson all’anteriore e Multilink al posteriore.

Fonte immagine: https://www.flickr.com/photos/159226766@N06/41651907165

Fonte immagine: https://www.flickr.com/photos/110074903@N02/41651752465

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 01-08-2018

Redazione Napoli

X