Tumore al seno, scoperto un nuovo farmaco

E’ stato scoperto un nuovo farmaco che salva la vita al 70% delle giovani colpite da un tumore al seno. La ricerca presentata a Chicago.

CHICAGO (STATI UNITI) – Ritorna l’appuntamento con il congresso annuale dell’American Society of Clinical Oncology, la struttura specializzata nel tumore al seno avanzato o metastatico che colpisce le donne giovani o giovanissime.

Secondo l’ultima ricerca, presentata proprio a Chicago, i casi di questa malattia sotto i 39 anni sono in aumento. Ma al congresso è stato specificato come uno degli ultimi farmaci approvati sta dando i risultati sperati con il 70% di possibilità di sopravvivere. Si tratta del Ribociclib.

Ospedale flebo
Ospedale flebo

Tumore al seno, l’ultimo studio

Nel congresso di Chicago è stato presentato l’ultimo studio che mette in evidenza i successi che sono stati raggiunti con il Ribociclib che assunto insieme ad una terapia ormonale standard dà il 70% di sopravvivenza rispetto al 46% di chi ha subito solo una terapia ormonale.

Risultati così d’impatto sono quelli che speriamo di osservare in ogni studio clinico– viene precisato dal Congresso – e raggiungerli in una malattia inguaribile come il tumore al seno metastatico è un incredibile avanzamento per le pazienti“.

Asco
fonte foto https://www.facebook.com/ASCOCancer

Che cos’è il tumore al seno metastatico

Il tumore al seno metastatico è la principale causa di morte per le donne in una fascia di età compresa tra i 29 e i 59 anni. Il rischio di formare una metastasi dopo la prima diagnosi è del 20-30% e questo potrebbe restare anche dieci anni dopo la prima malattia.

In Italia – secondo gli ultimi studi – il numero di donne colpite dal tumore al seno metastatico si aggira intorno ai 37mila ma non esiste ancora un registro ad hoc che tenga conto di incidenza e prevalenza reali. La scoperta di questo nuovo farmaco, presentato a Chicago, fa sicuramente ben sperare per il futuro come ribadito anche al congresso americano: “Sapere che un trattamento ha dimostrato di poterle aiutare a vivere più a lungo è molto importante e dà speranza“.

Di seguito il video con il congresso di Chicago

Welcome to ASCO Voices at #ASCO19

Pubblicato da American Society of Clinical Oncology su Sabato 1 giugno 2019

fonte foto copertina https://www.facebook.com/ASCOCancer

ultimo aggiornamento: 01-06-2019

X